Questa notte è ancora nostra

ZERO e Uber ti guidano nel weekend di Roma: scopri dove andare e cosa fare venerdì 10 e sabato 11 dicembre

Geschrieben von La Redazione il 10 Dezember 2021

Foto di dvdbramhall

Dicembre è il mese degli appuntamenti fissi e improrogabili che rapiscono sin dal giorno uno: bisogna correre per comprare i regali, bisogna fare in fretta per organizzare i viaggi, bisogna salutare tutti come se il primo gennaio fosse già in programma un nuovo diluvio universale con tanto di Arca e Noé che scorrazzano in centro città. Dicembre è il mese in cui la città viene un po‘ trascurata e fatta scomparire dietro una coltre di rincorse e traffico (quello sì, biblico).

Dicembre invece è un mese da vivere quanto e più degli altri, dove la città offre tutto il meglio che ha, se non di più: feste, concerti, market, e ancora club e locali in ghingheri. E lo è ancora di più in questo 2021, perché il giro di giostra mancato lo scorso anno lo abbiamo patito un po‘ tutti. Per questo motivo ZERO ha pensato di guidarvi nei fine settimana pre festivi di Roma, offrendovi per ogni weekend un percorso di tre tappe che vi farà attraversare diverse zone della città, in collaborazione con il partner ideale per abbattere lo stress natalizio, che vi consentirà di lasciare con serenità le chiavi della vostra auto sul comodino:Uber, servizio che vi far vivere Roma con occhi diversi, ridefinendo la vostra idea di mobilità urbana e avvicinandovi con un click alle persone e ai luoghi più desiderati, quelli dove la notte e il divertimento si accendono.

Venerdì 10 il viaggio attraverso Roma inizia a Garbatella, dove prenderà il via una delle iniziative di fotografia più riuscite e apprezzate in città Garbatella Images: centinaia di immagini che raccontano lo storico quartiere di Roma saranno esposte nella galleria 10b photography, promotrice dell’evento, e soprattutto nei cortili dei lotti storici creando un connubio unico tra spazi pubblici e visioni intime. In serata ci sposta poi al Monk, ritrovo per gli amanti della musica e, da qualche mese, anche del buon cibo con una proposta gastronomica curata dal Poppyficio. Ospiti sul palco del club i Black Lips, quartetto flower punk di Atlanta diventato famoso in tutto il mondo per i live coinvolgenti, travolgenti e incontenibili. La notte si chiude nel nuovissimo REM, bar per chi ama le ore piccole e che unisce la grande esperienza e qualità del bancone di Co.So (tra i templi della mixology di nuova generazione) e l’effervescenza notturna dei vicoli di Trastevere in cui si trova ben nascosto.

Sabato 11 la rotte riprende ancora una volta da Trastevere, dove si trova Studio 33, piccolo paradiso per gli amanti del design e degli ascolti ad alta fedeltà. Qui c’è anche la sede dell’etichetta Hyperjazz che per tutta la giornata (e anche per la domenica seguente) ospiterà un weekend fatto di live intimi, talk, sessioni d’ascolto, proiezioni cinematografiche d’arte (a cura di Miniera) e vini naturali (a cura di SuperNaturale). La seconda tappa è ancora una volta una nuova apertura, ma in pieno centro storico. Parliamo di Frissón, salotto contemporaneo dove le bevute si circondano di vinili, riviste internazionali, selezioni musicali (oggi affidate a Dj Knuf) e installazioni d’arte contemporanea. Quando il richiamo dei bpm si fa più forte, ci si sposta all‘EXP, venue ricavata all’interno della caffetteria del Palazzo delle Espsozioni che al calar del sole cambia volto e suono. Sul suo palco stasera ci sono gli European Vampiare, progetto elettronico tra crooning e dancefloor di Lorenzo Sutto e Mark Ceiling, tessuto tra melodie scure e ritmiche in 4/4, in cui Tom Ford e la Lancia Delta Integrale abitano lo stesso immaginario notturno.

E visto che a Natale la bontà non manca mai, Uber ha attivato una promo che permetterà ai nuovi utenti di mettere qualche regalo in più sotto l’albero: basterà semplicemente registrarsi e inserire il codice ROMADICEMBRE per avere uno sconto del 50% sulle prime cinque corse*.

*per un massimo di € 18 a corsa