La cucina dei Frigoriferi Milanesi

ZERO here: Si delizia con il baccalà dopo un vernissage di arte moderna.

Contacts

La cucina dei Frigoriferi Milanesi Via Piranesi, 10
Milano

Time

  • lunedi 12:15–14:15 , 20–22:30
  • martedi 12:15–14:15 , 20–22:30
  • mercoledi 12:15–14:15 , 20–22:30
  • giovedi 12:15–14:15 , 20–22:30
  • venerdi 12:15–14:15 , 20–22:30
  • sabato 20–22:30
  • domenica chiuso

Please always check the reliability of the information provided.

Food

Prices

Written by Martina Di Iorio il 8 February 2017
Aggiornato il 13 February 2017

La zona è quella storica dei mercati alimentari di Milano. La sede tra gli spazi più moderni e cosmopoliti della città. In perfetto equilibrio tra queste due anime prende forma La Cucina dei Frigoriferi Milanesi, interessante polo del gusto nel quartiere di Porta Vittoria guidato dalla personalità decisa e intensa dello chef Tronconi.
Dopo il successo del format de La Trattoria del Nuovo Macello portato avanti attraverso la sinergia vincente con Giovanni Traversoni, Marco Tronconi accetta una nuova sfida con l’operazione Frigoriferi Milanesi per riportare in auge i pilastri della tradizione culinaria con creatività e passione immerso in uno spazio culturale polivalente.
Incuriosita da questo mix di suggestioni contemporanee e rimandi alla storia, decido di percorrere una serata sulle note vibranti dello speciale menu “Declinazioni di Baccalà” organizzato presso il ristorante con Delizialy, la community di appassionati di cibo che realizza esperienze gastronomiche inedite in base alle preferenze espresse dagli utenti in collaborazione con i migliori talenti culinari di Milano.

baccala

Il percorso si gioca su uno degli ingredienti preferiti dallo chef, il baccalà, con abbinamenti inediti e variazioni sul tema che raccolgono influenze al profumo d’oriente come l’antipasto a base di “foglie di baccalà tiepido affumicato al the Lapsouchang con zucca arrostita, sesamo, olive taggiasche e salsa agrodolce” in abbinamento a piatti decisamente più classici, come il “risotto con pil pil di baccalà e zafferano con polvere di cappero di Salina”, sempre riletti con uno sguardo estremamente attuale e in linea con la moderna ricerca di leggerezza.

Il risotto di Tronconi
Il risotto di Tronconi

Ispirazioni local e aspirazioni internazionali sono la perfetta combo di questo ristorante, la cui atmosfera è resa particolarmente rilassata grazie al premuroso personale di sala e all’ambiente dal design minimal in perfetto stile urban, particolarmente luminoso durante il giorno grazie alle ampie vetrate.

Eliana Grassini