Arriva il World Barista Championship

Scopriamo con Victoria Arduino l’arte di fare il caffè

Written by La Redazione il 13 October 2021
Aggiornato il 15 October 2021

I migliori baristi al mondo si danno appuntamento e si sfidano nel teatro di Host Milano dal 23 al 26 ottobre. A colpi di espresso, milk drinks e signature cocktail, tutti sotto il segno del caffè di qualità, vero protagonista del World Barista Championship e della storia lunga un secolo di Victoria Arduino, sponsor tecnico della manifestazione. Un oggetto di culto, prima che una vera macchina professionale da espresso, che nasce nel 1905 e accompagna la storia di tutti gli italiani. Dalle iconiche pubblicità con Cappiello nel ’22, simbolo di design e modernità, ai giorni nostri quando le performance estrattive, il design e l’attenzione alla riduzione dei consumi, hanno decretato Victoria Arduino sponsor tecnico del World Barista Championship.

30 professionisti si sfidano nella preparazione di 4 espressi, 4 bevande a base di latte e 4 signature drinks in uno spettacolo di 15 minuti a ritmo di musica.

Una storia che abbraccia più di un secolo, attraversa guerre, boom economico ed arriva a noi con il suo bagaglio di esperienza, professionalità e creatività. Come tutte le cose che si consegnano alla storia, Victoria Arduino nasce dall’intuizione del suo creatore, Pier Teresio Arduino, che si guadagnava da vivere facendo l’impiegato. Il salto nel mondo del caffè è breve, il suo genio visionario si fece coinvolgere dal vento innovativo di inizio secolo scorso e nel 1905 realizzò la sua prima macchina per caffè espresso che chiamò Victoria, a indicare il raggiungimento del suo sogno, del suo obiettivo. Un periodo di fermento economico, in primis, ma anche creativo e di ingegno industriale, tant’è che l’idea che ispirò la macchina da caffè espresso prese spunto dal treno a vapore e dal concetto di preparare un caffè velocemente. Innovazione che spinse sull’acceleratore di inizio 900 e che ebbe anche il merito di unire mondi e culture: e la macchina da caffè, come il treno a vapore, fu un’invenzione che arrivò a cambiare completamente la percezione delle distanze e del tempo, avvicinando fra loro i continenti.

Passano gli anni, la Victoria Arduino si impone sul mercato come oggetto di stile ed eleganza, di tecnica e di professionalità. E infatti proprio dal 2014 Victoria Arduino la troviamo con un design speciale e le migliori tecnologie dell’estrazione sulla scena globale del World Barista Championship, competizione che raduna i migliori baristi al mondo e i professionisti del settore. Con una speciale veste che celebra l’Italia e il rito del caffè, quest’anno nel palcoscenico di Host Milano più di 30 professionisti si sfidano nella preparazione di 4 espressi, 4 bevande a base di latte e 4 signature drinks secondo standard rigorosi in uno spettacolo di 15 minuti a ritmo di musica. A giudicare un team di esperti, che sulla base di rigorosi criteri (gusto, pulizia, creatività, tecnica e presentazione) valuteranno i baristi che si contenderanno il titolo di World Barista Championship. L’eccellenza del caffè e la storia di Victoria Arduino continuano in un percorso di eccellenza, design e passione.