Mappe – Geografie del contemporaneo

Palazzo Litta Cultura

da mercoledì 13 giugno a sabato 16 giugno 2018

Quattro giorni di musica, cinema, performance, fotografia, arte visiva, talk dedicati a quattro Stati di confine, al centro del dibattito socio-politico: USA/Messico (13 giugno), Ucraina (14 giugno), Iran (15 giugno) e Turchia (16 giugno).

Ogni giorno si apre con il dj-set e aperitivo, a cui segue la selezione di cortometraggi curata da esterni che ha chiamato quattro festival indipendenti a sceglierne la selezione cinematografica; alle 22.00 si terranno i concerti dei Giant Sand, dei DakhaBrakha, di Mercan Dede e degli Istanbul Quartet curati da Ponderosa.

Sul piano nobile del palazzo l’esposizione di fotografia – curata da MIA Photo Fair Projects – e di arti visive – curata da Zeit – compongono la sezione Confini, tracciando una geografia che indaga il concetto di identità, politica e nazione.

PROGRAMMA
PROGRAMMA
MAPPE. GEOGRAFIE DEL CONTEMPORANEO.
Giovedì 7 giugno 2018
ore 11.00 | Conferenza stampa Mappe
con anteprima mostra di fotografia

Mercoledì 13 giugno 2018
ore 11.00 | Opening Mappe | su invito

Festival | Mappe
13 – 16 giugno 2018
Anteprima mostra di fotografia

7 – 10 giugno 2018
Orario di apertura: 12.00 – 19.00

Mercoledì 13 giugno | USA/Messico
ore 17.00 – 01.00 Confini ​| mostre
ore 19.00 – 20.00 Esplorazione delle nuove geografie del contemporaneo /
L’arte contemporanea riscrive la geografia tradizionale ​| talk
ore 19.00 – 20.30 dj-set
ore 21.00 – 22.00 M/S: My Soul​, ​film di montaggio a cura di Ricardo Silva
con introduzione del curatore ​| film
ore 22.00 – 23.30 Giant Sand​ | concerto
ore 23.30 – 1.00 dj-set

Giovedì 14 giugno | Ucraina
ore 17.00 – 01.00 Confini ​| mostre
ore 19.00 – 20.00 Focus Ucraina​- Riscrivere il presente. L’arte riflette sulla
ridefinizione dei confini geopolitici​ | talk
ore 19.00 – 20.30 dj-set
ore 21.00 – 22.00 Selezione di cortometraggi a cura di Kyrylo Marikutsa
di Kyiv International Short Film Festival con introduzione del curatore | film
ore 22.00 – 23.30 Dakha Brakha ​| concerto
ore 23.30 – 1.00 dj-set

Venerdì 15 giugno | Iran
ore 17.00 – 01.00 Confini ​| mostre
ore 19.00 – 20.00 Focus Iran – Il video e il corpo come strumenti di
superamento dei confini e della censura ​| talk
ore 19.00 – 20.30 dj-set
ore 21.00 – 22.00 Selezione di cortometraggi a cura di Arash Abbasi ​di
Tehran International Short Film Festival ​con introduzione del curatore ​| film
ore 22.00 – 23.30 Chemirani Trio​ | concerto
ore 23.30 – 1.00 dj-set

Sabato 16 giugno | Turchia
ore 11.00 – 02.00 Confini ​| mostre
ore 19.00 – 20.00Focus Turchia
Il confine come metodo. La scena turca contemporanea ​| talk
ore 19.00 – 20.30 dj-set
ore 21.00 – 22.00 Selezione di cortometraggi a cura di Serdar Kökçeoğlu
di International Istanbul Film Festival​ con introduzione del curatore | film
ore 22.00 – 23.30 Mercan Dede Istanbul Quartet​ | concerto
ore 23.30 – 1.30 Mercan Dede ​| dj-set
ore 1.30 – 2.00 Redi Hasa​ | concerto solo violoncello

Info

Mappe – Geografie del contemporaneo

da mercoledì 13 giugno a sabato 16 giugno 2018

Dove

Corso Magenta, 24 • Milano

Prezzo

€ 12; € 40 abbonamento

Condividi
Ad could not be loaded.

Bere e mangiare qui vicino

Ristoranti
274 mt

Via Brisa, 15
Milano
Milano
Bar
304 mt

Via Santa Maria alla Porta, 11a
Milano
Milano
Bar
339 mt

Via G. Carducci, 13
Milano
Milano
Bar
381 mt

Piazzale Cadorna, 9
Milano
Milano
Bar
413 mt

Piazzale Cadorna, 2
Milano
Milano
Ristoranti
627 mt

Via Manfredo Camperio, 6
Milano
Milano