ven 18.05 2018 – ven 03.08 2018

Francesco Clemente

Dove

Lorcan O'Neill
Vicolo de' Catinari 3, 00186 Roma

Quando

venerdì 18 maggio 2018 – venerdì 03 agosto 2018

Quanto

free

“Ah, Harlem! Ah, Harlem, Ah, Harlem! Non c’è angoscia paragonabile a quella dei tuoi rossi oppressi, […] del tuo grande re prigioniero con un abito da portinaio.” Così recita Ode al re di Harlem, poesia che Federico García Lorca compose durante un soggiorno a New York quasi cento anni fa, nel 1930. Per rendere omaggio a questo componimento in versi, Francesco Clemente – che da 35 anni vive nella Grande Mela – presenta alla Lorcan una selezione di grandi tele recenti in cui il suo simbolismo, che è solito mescolare tradizione occidentale ed esotica, diventa strumento di quello di Lorca, in una miscela di riferimenti che rivedrete ogni volta che chiuderete gli occhi. Per arrivarci preparati e gustare l’eco delle immagini, meglio riprendere in mano la raccolta Poeta en Nueva York dove ananas, scarabei e rose, riuniti in pochi versi, si muovono al ritmo dei neri di Harlem.

Scritto da Enirca Murru