gio 12.12 2019 – sab 18.01 2020

Andrea Pazienza e la musica: la mostra da Gallery16

Dove

Gallery 16
Via Nazario Sauro 16, Bologna

Quando

giovedì 12 dicembre 2019 – sabato 18 gennaio 2020

Quanto

free

Da Enzo Avitabile alla PFM, da Roberto Vecchioni a Claudio Lolli, Andrea Pazienza ha collaborato negli anni con musicisti e artisti per rendere le copertine dei loro dischi delle vere e proprie rarità artistiche.

La mostra organizzata da Lorenzo Lerry Arabia e Gallery16, in collaborazione con Oderso Rubini e Daniela Bortolotti, raccoglie fotografie, interviste, grafiche, immagini e contributi multimediali con l’aggiunta di contenuti extra fruibili tramite QR code, in particolare filmati e interviste, alcune delle quale inedite e realizzate in esclusiva per Gallery 16: quelle di David Riondino, Enzo Avitabile, Franz Di Cioccio della PFM e Amedeo Minghi.

Durante l’inaugurazione (giovedì 12 alle h 18) verrà proiettato il film “Paz” del 2002, diretto da Renato De Maria, e ci saranno interventi dello scrittore Gianluca Morozzi e del produttore Oderso Rubini.

La mostra comprende i seguenti dischi: “Antipatici Antipodi” (1983), di Claudio Lolli; “Robinson – Come Salvarsi La vita” (1979), “Montecristo” (1980), “Hollywood Hollywood” (1982), Il Grande Sogno” (1984) di Roberto Vecchioni; “Cuori Di Pace” (1986) di Amedeo Minghi; “S.O.S. Brothers” (1986) di Enzo Avitabile; “Passpartù” (1978) della PFM; “Non Svegliate L’Amore” (1991) di David Riondino. Completa la discografia un box del 1988 realizzato da Enzo Mollica con le canzoni di Totò.
In mostra anche il catalogo dell’etichetta discografica italiana Cramps Records e un collage di illustrazioni con riferimenti a personaggi del mondo della musica, italiana e non.

Scritto da L.R.