gio 09.06 2016

Public Enemy

Dove

Palazzo dei Congressi
Piazza John Kennedy 1, Roma

Quando

giovedì 09 giugno 2016
H 21:00

Quanto

€ 28 + d.p.

Contatti

Sito web

Organizzatore

Just Music Festival

Spiegare in poche righe l’importanza che i Public Enemy hanno avuto nella mia educazione musicale è tutt’altro che facile. Un loro vinile è stato tra i primi a entrare in casa, acquisto di mio fratello che tutt’oggi considera come uno dei più lungimiranti della sua vita; il vedermi negata la possibilità di andare al loro concerto nel 1992 al (fu) Palladium la più grande delusione della mia allora breve vita di undicenne. Quando dicevo in giro che ascoltavo musica hip hop, l’associazione coi Public Enemy era immediata – sì, perché Fight the Power, l’inno della rivoluzione hip hop e dell’hip hop in rivoluzione, passava tranquillamente su VideoMusic – e andavo in giro canticchiando Bring the Noise. Messa da parte la deriva nostalgica, va detto che Chuck D, Flava Flav e soci sono figure seminali a livello musicale e culturale, avendo avuto il merito di portare il rap – non solo quello più politico e conscious – a un livello di diffusione pressoché globale. E a differenza di altri gruppi e artisti coevi, andare a un concerto dei Public Enemy nel 2016 ha ancora un profondo senso di attualità, non è mero revival romantico dei tempi che furono: seppur passati da un pezzo i 50 anni, il gruppo di Long Island continua a produrre roba di qualità, Chuck continua a essere un cazzo di “rhyme animal” e Flav è ancora un pazzo scatenato come e più di 25 anni fa. Perché combattere il potere non è mai stata una moda passeggera.

Scritto da Roberto Contini