Cominciamo dalla Triennale di Milano: è aperta, è bella, affaccia sul parco e ci sono pure i bar e i ristoranti. Lì, oltre al Triennale Design Museum, ci sono moltissime mostre aperte, tra cui segnaliamo quella ricchissima di Luigi Ghirri.
La Fondazione Prada, che quest’anno ha aperto la nuova magnifica torre con bar affacciata sullo Scalo di Porta Romana e sull’intera città, ha inaugurato a luglio la mostra di John Bock nella sede di Largo Isarco, e invece resta aperta fino al 20 agosto la mostra del fotografo Torbjørn Rødland all’Osservatorio in Galleria, curata da Hans Ulrich Obrist e Amira Gad.
A Nord, al PirelliHangar Bicocca, sarà visitabile fino al 13 agosto la mostra di Matt Mullican. E infine, tra i grandi contenitori, resta aperto il Palazzo Reale, di cui consigliamo caldamente le due mostre di Bonalumi e di Pino Pinelli. Parlando di Pinelli, il percorso espositivo prosegue alle Gallerie d’Italia in Piazza Scala, dove vi consigliamo di andare anche per ammirare gratuitamente alcuni capolavori appartenenti alla collezione Agrati – come Un folle amore di Melotti e un raro Concetto spaziale del 1957 realizzato da Fontana – in esposizione fino al 19 agosto 2018 per la mostra Arte come rivelazione.
Al PAC, aperto anche a ferragosto da mane a sera, c’è la mostra sul Brasile, Il coltello nella carne.
Il Mudec continua a offrire imperterrito una di quelle robe multimediali con cui spera di richiamare le masse: quest’anno tocca a Modigliani – Modigliani Art Experience.
Le due collezioni più importanti della città di arte antica, la Pinacoteca di Brera e il Poldi Pezzoli, saranno fortunatamente accessibili, così come il prezioso Museo della Scienza e l’acquario Civico, un classico estivo, e pure alcune curiose entrées come il MIC Museo Interattivo del Cinema e il Palazzo Morando, dedicato al costume, la moda e l’immagine.
BASE, che non ha mostre ma una programmazione intensissima di eventi di clubbing e slum poetry e mille altre cose, è un edificio talmente bello che merita un passaggio a prescindere e un rinfresco al bar.
Se passate dalla Darsena buttate un occhio all’Edicola Radetzky, che aperta o chiusa è sempre in vista.

Guarda la mappa
luoghi_categorie

Triennale di Milano

Viale E. Alemagna 6, 20121 Milano

luoghi_categorie

Fondazione Prada Milano

Largo Isarco 2, 20139 Milano

luoghi_categorie

Fondazione Prada - Osservatorio

Galleria Vittorio Emanuele II, Milano

luoghi_categorie

Pirelli HangarBicocca

Via Chiese 2, 20126 Milano

luoghi_categorie

Palazzo Reale

Piazza Duomo 12, 20122 Milano

luoghi_categorie

Gallerie d'Italia - Piazza Scala

Piazza della Scala 6, 20121 Milano

luoghi_categorie

PAC - Padiglione d'Arte Contemporanea

Via Palestro 14, 20121 Milano

luoghi_categorie

MUDEC - Museo delle Culture

Via Tortona 56, 20144 Milano

luoghi_categorie

Pinacoteca di Brera

Via Brera 28, 20121 Milano

luoghi_categorie

Museo Poldi Pezzoli

Via A. Manzoni 12, 20121 Milano

luoghi_categorie

Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci

Via San Vittore 21, 20123 Milano

luoghi_categorie

Acquario e Civica Stazione Idrobiologica Milano

Viale G. Gadio 2, 20121 Milano

luoghi_categorie

MIC - Museo Interattivo del Cinema

Viale F. Testi 121, 20162 Milano

luoghi_categorie

Palazzo Morando. Costume Moda Immagine

Via Sant'Andrea 6, 20121 Milano

luoghi_categorie

Base Milano

Via Bergognone 34, Milano

luoghi_categorie

Edicola Radetzky

Viale Gorizia, Milano