Acquasanta

Zero qui: benedice i pescherecci

Contatti

Acquasanta Via Aldo Manuzio, 28
Roma

Orari

  • lunedi 18–00
  • martedi 18–00
  • mercoledi 18–00
  • giovedi 12:30–15 , 18–00
  • venerdi 12:30–15 , 18–00
  • sabato 12:30–15 , 18–00
  • domenica chiuso

Si prega di verificare sempre
l'attendibilità delle informazioni fornite.

Cucina

Tips

Prezzo

Scritto da La Redazione il 16 settembre 2019
Aggiornato il 23 settembre 2019

Nella culla del quinto quarto e di quello che ancora oggi è il ricettario romano tradizionale, era una bella sfida aprire un locale che guardasse verso il mare. Il nuovo Acquasanta – apertura nell’estate 2019 – sembra riuscito nell’intento di strappare i palati degli avventori di Testaccio al monopolio di coratella e pajata. Il pesce viene dalle aste di Anzio e a cucinarlo c’è lo chef Enrico Camponeschi, con già esperienze da Inopia e all’Osteria di Monteverde. La cucina ha un piglio creativo, ma non si trascura la sostanza, né il caro prezzi. Tra gli antipasti tonno, pane e pomodoro, ceviche di ricciola e il crudo del giorno. Poi spaghettoni burro e alici, eliche con ragu di crostacei, tortelli di spigola, pesce bianco in olio di cottura e così via. Menu degustazione a € 40 di tutto rispetto.

Contenuto pubblicato su ZeroRoma - 2019-10-01