Roots

Zero qui: riscopre le radici (e qualche volta le mangia anche)

Contatti

Roots Via Rodi, 16
Roma

Orari

  • lunedi chiuso
  • martedi 12:30–14:30 , 20–23
  • mercoledi 12:30–14:30 , 20–23
  • giovedi 12:30–14:30 , 20–23
  • venerdi 12:30–14:30 , 20–23
  • sabato 12:30–14:30 , 20–23
  • domenica 12:30–15

Si prega di verificare sempre
l'attendibilità delle informazioni fornite.

Prezzo

Scritto da La Redazione il 18 febbraio 2020
Aggiornato il 4 marzo 2020

Un buon modo per approcciarsi a questo ristorante sarebbe quello di entrare con un boombox e sparare altissimo il capolavoro omonimo dei Sepultura. L’altro percorso valido suggerito è quello di sedersi e lasciarsi sedurre dalle proposte in carta, perché sono al contempo genuine e non banali. E non potrebbe essere altrimenti considerando il team di lavoro: una coppia di chef (anche nella vita), Alessandro Gentile e Martina Zennaro, e le due sorelle gemelle dello chef tra tavoli e cantina, Giulia e Cecilia Gentile. Molta attenzione sostenibilità e dettami bio nella scelta delle materie prime, piatti che partono dalla cucina tradizionale (e povera) per poi decollare con pennellate creative, vedi gli Agnolotti di cortile o il diaframma con rapa bianca e senape. La domenica pranzo a base portate allo spiedo o alla brace.

Ad could not be loaded.
Ad could not be loaded.