Conservatorio Giuseppe Verdi

Zero qui: si fa una cultura ascoltando musica classica.

Contatti

Conservatorio Giuseppe Verdi Via Conservatorio, 12
Milano

Scritto da Arrigo Razzini il 27 maggio 2015
Aggiornato il 10 settembre 2019

Un magnifico chiostro del Seicento, una magnolia secolare nell’angolo a sinistra e due sale, più una programmazione che non lascia mai a desiderare. La Sala Verdi, blu notte e con enormi gradinate, ospita concerti cameristici e no (vedi i passaggi di Kings of Convenience o Eels). Gialla, più raccolta e con una selezione maggiormente di nicchia, è la Sala Puccini. Non commettete l’errore di salire nelle aule ai piani superiori. O, peggio, di voler mangiare qualcosa al bar prima di un concerto.