Pinacoteca Nazionale

Contatti

Pinacoteca Nazionale Via Belle Arti, 56
Bologna

Orari

  • lunedi chiuso
  • martedi 09–13:30
  • mercoledi 09–13:30
  • giovedi 14–19
  • venerdi 14–19
  • sabato 14–19
  • domenica 14–19

Si prega di verificare sempre
l'attendibilità delle informazioni fornite.

Scritto da Arrigo Razzini il 27 maggio 2015
Aggiornato il 7 luglio 2015

A Bologna, il Rinascimento “maggiore” s’è fatto vedere poco. Meglio si piazzano manierismo e barocco, rappresentati rispettivamente dai Carracci e da Guido Reni, del quale potrete ammirare nella Pinacoteca nazionale meraviglie come il “Sansone vittorioso” e “La strage degli innocenti”. E poi un polittico con Madonna e Santi di Giotto, un mezzo Raffaello e qualche Guercino di un certo pregio. Adiacente all’Accademia di Belle Arti, la Pinacoteca ha origine proprio dalla quadreria di quest’ultimo istituto, che, oltre a continuare a svolgere attività di didattica, ospita anch’esso conferenze e mostre. Per cui mi raccomando, un occhio qua e uno là, uno all’antico e uno al moderno, a costo di diventare strabici.