Tunnel Club

Zero qui: viene a sentire i concerti e a ballare durante il weekend

Contatti

Tunnel Club Via G.B. Sammartini, 30
Milano

Ricavato sotto i binari della Stazione Centrale di Milano, da metà degli anni 90 ha permesso ai milanesi di collegarsi con tutti i suoni elettronici (e non) contemporanei ed era pieno sette sere su sette. Come tutte le cose di successo a un certo punto accusa il colpo e vive un periodo un po’ buio tra l’inizio dei Duemila e il 2006: anno in cui comincia a risollevarsi (principalmente grazie ai dj set techno, trance e house). Poi nel 2009 si ricolloca definitivamente come uno dei punti di riferimento della mappa del clubbing milanese grazie alla direzione di Diego Montinaro aka Sandiego. Oggi, dopo un paio d’anni di aperture a singhiozzo, è nelle mani dei ragazzi di Take It Easy con un sacco di club night e il loro omonimo continuativo che col suo vortice di suoni house, disco-funk e techy è uno dei migliori sabati sera della città.

Notevole la nuova collaborazione sul fronte bancone del bar con il bartender Morris Mau e i ragazzi dell’Eppol, che firmano insieme una drink list che non ha niente da invidiare ai migliori cocktail bar di Milano. Ma qui siamo in discoteca e solitamente ci aspettiamo cocktail sgasati e caldi. Si possono scegliere tra i classici, basic e le proposte mixology con 10 signature che consigliamo. Provate il Mandarlo in Fiore, Nanko Manhattan e il Clover Clubbing. Drink che raramente trovate in discoteca per una nuova tendenza sul bere bene anche dopo le 2 di notte. I classici tunnel hanno un ingresso e un’uscita su un nuovo “mondo” qui, in via Sammartini, una volta dentro trovi tutto quello che vuoi e solitamente si fa fatica a uscire.