Fish&Go

Zero qui: mangia tartare di tonno, involtini di spada e frittura mista.

Contatti

Fish&Go Via Carlo Citerni, 27
Roma

Orari

  • lunedi chiuso
  • martedi 08–23
  • mercoledi 08–15 , c–h
  • giovedi 08–23
  • venerdi 08–23
  • sabato 08–23
  • domenica chiuso

Si prega di verificare sempre
l'attendibilità delle informazioni fornite.

Prezzo

Di solito questo tipo di locali nasce da un’attività di pescheria già avviata alla quale si affianca poi la cucina. Qui il processo è stato inverso, o meglio, la cucina è stata da sempre l’obiettivo primario dei quattro ragazzi che gestiscono Fish&Go – Maurizio, il pescivendolo, Paolo, Francesca ed Emanuele -, al quale si è affiancata poi la vendita al dettaglio. Il locale è piccolo, ma ben curato e si cena su dei tavoli sgabellati, senza troppo cerimonie: mangia e vai come propriamente suggerisce il nome. Fretta però non ve ne mette nessuno e la qualità di quello che si mangia è diametralmente opposta all’idea di fast food. Volutamente non vengono preparati primi piatti – "Per fare avvicinare i nostri clienti a altri sapori" – quindi il consiglio, anche loro, è di buttarsi sulle fritture (ottima quella di paranza), sui crudi (tartare di tonno in pole position), sulla griglia e sulle insalate, che sono un po’ la specialità della casa (buonissima quella con fettine di tonno scottato). Poi ancora fagottini di tonno, involtini di spada con ricette di ‘"importazione" siciliana, calamari ripieni e insalata di polpo e patate. Pesce fresco, cucinato bene e a prezzi onesti. Non manca niente.