Boom Milano

Zero qui: Si fa una bergamasca (in bottiglia)

Il Boom Milano

Contatti

Boom Milano Viale Campania, 12
Milano

Orari

  • lunedi 10–02
  • martedi 10–02
  • mercoledi 10–02
  • giovedi 10–02
  • venerdi 10–02
  • sabato 10–02
  • domenica 10–02

Si prega di verificare sempre
l'attendibilità delle informazioni fornite.

Cucina

Prezzo

È domenica. A Valeria piacerebbe trascorrere il pomeriggio al parco, io preferirei bere. “Andiamo al Boom”, dico io: “è all’interno del Parco Ex Motta – ecco, diamogli un nome, prima o poi: noi lo chiamiamo ‘Parco del serpentone’ per via della scultura lunga circa 300 metri, omaggio al biscione araldico di Milano -, possiamo visitare il Museo del Fumetto e poi ci fermiamo a fare l’aperitivo”. Eleonora di Cascina’s fa il giro delle aziende agricole lombarde, sceglie i cibi più buoni (salumi, formaggi, farro, riso, verdure…) e ogni domenica li serve al Boom. I piatti sono accompagnati da vini biologici e biodinamici del Consorzio Vintesa, da birre artigianali in bottiglia – La Bergamasca del Birrificio Sguaraunda di Pagazzano (BG) e dai cocktail carichi dei ragazzi del Boom – durante gli altri giorni della settimana all’aperitivo sono servite focaccine, frittatine, torte salate, mini-pucce di loro produzione. Gli eventi del Boom non si limitano all’aperitivo: sono previsti dj set e musica dal vivo (swing, jazz, pop…) – all’interno, per non disturbare troppo le case di chi si affaccia sulla piazza (…), mentre il mercoledì c’è la serata con la media a 3 euro “Un mercoledì da beoni”. La piazza del Serpentone è invece aperta a tutti gli artisti di strada e gestita dal Comune, e durante l’estate diventa un cinema all’aperto. Ci sediamo all’esterno, immersi nel parco e con vista sul serpentone, e ordiniamo una falanghina pugliese e una Bergamasca, birra ideale per rendere la fine del week end un po’ più accettabile. Stefano, portamene un altro per piacere.