Arco della Pace

Contatti

Arco della Pace Piazza Sempione,
Milano

Scritto da La Redazione il 22 agosto 2016
Aggiornato il 22 marzo 2019

Lo spirito di Napoleone aleggia in questa piazza della movida fighetta milanese, ma praticamente deserta di giorno. L’arco neoclassico che inquadra da un lato la torre del Filarete del Castello Sforzesco, allora piazza d’armi, e dall’altro Corso Sempione in direzione Parigi, è la scena notturna di una folla pervicacemente dedita a bere cocktail di un certo costo. In uno dei due caselli del dazio che lo affiancano c’era una magnifica trattoria, mentre è rimasto mitico una specie di hotel clandestino temporaneo ospitato tra le impalcature durante il restauro dell’arco.
L’elemento più sorprendente in questa cornice così signorile resta l’arredo urbano, coi lampioni più brutti della storia.