Il Roseto Comunale di Roma riapre al pubblico

Riapre il roseto di Roma con le sue 1.100 varietà di rose botaniche, antiche e moderne, provenienti da tutto il mondo.

Scritto da La Redazione il 21 aprile 2021

“Dal 21 aprile al 15 maggio si potrà passeggiare tra i cespugli della collezione botanica, arricchita quest’anno dall’acquisto di 340 piante, con un’operazione che non veniva effettuata da almeno dieci anni. Inoltre, grazie a nuovi totem e leggii, i visitatori potranno riconoscere le tante varietà di rose tra cui alcune molto particolari come la Rosa Chinensis Virdiflora dai petali di color verde o la Rosa Mutabilis, il cui fiore in cinque giorni cambia colore 7 volte. Particolarità di questa sezione anche i vialetti a forma di menorah, il candelabro a sette braccia, realizzati in memoria dell’antico cimitero ebraico che sorgeva proprio in quest’area.

Dal 16 maggio al 13 giugno si potrà visitare anche l’area che ospita le piante partecipanti al concorso internazionale Premio Roma che, istituito nel 1933, apre la stagione internazionale delle manifestazioni dedicate a questo fiore.

Ogni anno a maggio, una giuria che segue per due anni l’evoluzione degli ibridi inviati da florovivaisti di ogni parte del mondo, premia le migliori varietà di rose inedite.

Il Roseto comunale è aperto tutti i giorni dalle ore 08:30 alle 19:30“.