I 6 posti più importanti in Italia per l’arte contemporanea

Una classifica secca per il 2015

Sturtevant

Scritto da La Redazione il 27 dicembre 2015
Aggiornato il 7 luglio 2016

Zero non ha dubbi: il migliore museo pubblico di arte contemporanea in Italia è il MADRE di Napoli: le mostre di Sturtevant e di Walid Raad in particolare hanno spaccato. Tolto Hangar Bicocca, che quest’anno ha salutato Andrea Lissoni partito alla volta della Tate, a Milano troneggiano le due fondazioni private, Prada con supersede di OMA e Trussardi che continua a rivelare i palazzi più belli della città. A Roma il pubblico è troppo politico, si sa, e abbiamo scelto il pastificio Cerere che ha compiuto dieci anni di fondazione. E a Torino troppi ce n’è, ma non si può prescindere dalla nuova stagione inauguranda della Carolyn Christof Bakargiev a Rivoli/Gam.