Il 1930 tra i World’s 50 Best Bars

Ma quale sarà la lista dei best bar di Milano per ZERO?

Scritto da La Redazione il 4 ottobre 2019

Ok le classifiche, soprattutto quelle pompose, non ci sono mai troppo piaciute. Ma quando vediamo salire, anno dopo anno, uno dei posti in cui abbiamo sempre creduto, allora è giusto spendere due parole. Il 1930, speakeasy nato dall’idea di Flavio Angiolillo e soci, scavalca l’altra metà – quella che conta – della celebre classifica World’s 50 Best Bars.

Piazzandosi al 44° posto, e superando di sei posizioni il primo speakeasy di Italia il The Jerry Thomas Project, si fa notare ai super big della piazza internazionale. Bravi tutti! Anche i ragazzi del Nottingham Forest che si piazza all’86° posto. Non se la prendano i World’s 50 Best Bars, Flavio e tutti gli altri, ma a noi di ZERO come sempre piace a questo punto tirar fuori la nostra di classifica.

Ecco i Migliori 10 bar di Milano, secondo ZERO.

10) Ceresio 7 perché va bene il Rolex, il top e il Bob, ma qui beviamo bene
9) Surfer’s Den perché l’erba del vicino è sempre più verde
8) Ugo per l’ospitalità
7) Pinch perché siamo di casa
6) Lacerba perché ci beviamo bene da sempre
5) Talea perché è stata la migliore scoperta
4) Drinc. perché no?
3) Mag perché è meglio del 1930
2) Octavius Bar perché essere fighetto non è peccato
1) Rita perché è il migliore da sempre