#iononbevomolto

Chi ci ama ci segua: il running order di venerdì 30 novembre

Noloso il cocktail bar di Gianni Macario

Scritto da Martina Di Iorio il 1 novembre 2018
Aggiornato il 1 dicembre 2018

Per questo #iononbevomolto tour abbiamo deciso di spingerci a nord est di Milano. Sulla spinta della gentrificazione non potevamo non colonizzare anche il nuovo epicentro della vita creativa e notturna di Milano: No.Lo. (leggi qui la guida).

In dritta da La Terra Trema al Leoncavallo, ci troverete a nord di Loreto per toccare con mano la vita dei bar di questo quartiere. Il tour, come sempre, sarà serratissimo: baretti hipster dove ascolteremo musica live per poi buttarci tra la folla che si incontra per strada, locali LGBT per farci avvolgere dalle bandiere arcobaleno dopo il secondo Negroni, bar storici per farci raccontare come si viveva qui prima che NO.Lo. fosse No.Lo.

Ci troverete con il gomito su a bere in questo preciso ordine.

19:30 No.lo.so.
Un bar arcobaleno per esprimere tutto il nostro orgoglio. Le tinte rosa e celeste unicorno faranno da cornice alla nostra prima tappa. No.Lo. is proud e noi di ZERO anche!
20:30 Caffineria
Un piccolo bar caffetteria gestito da tre ragazze. Diventiamo subito hispter tra i tavolini in legno e le etichette di vino naturale.
21:30 Ghe Pensi Mi
La nuova istituzione del quartiere, il bar che raduna folle immense tipo finale dei Mondiali. Birre a manetta e cocktail che non vediamo l’ora di (ri)provare.
23:00 Al Tempio d’oro
La vecchia istituzione del quartiere che continua a dire la sua anche oggi. Multietnico e senza pretese, qui ci si dimentica del wifi e si parla con gli altri.