Soul of the City: un mese di aperitivi musicali al Parco del Portello

Tra jazz, rare grooves e house torna anche quest'anno la rassegna estiva del Dude, stavolta in collaborazione con i ragazzi di Rinascimento Metropolitano

Scritto da Emanuele Zagor Treppiedi il 30 giugno 2018
Aggiornato il 25 luglio 2018

AGGIORNAMENTO IN DATA 25 LUGLIO:
tutte le date di Soul of the City sono state spostate all’Osservatorio Astronomico in Dude Club.
(waiting for piscina).

Lo scorso anno i ragazzi del Dude ci hanno fatto ballare all’aria aperta nello storico giardino della Rotonda della Besana. Quest’anno, sempre per la rassegna Soul of the City, si uniscono ai ragazzi di Rinascimento Metropolitano e, anche se l’estate è già iniziata, si spostano in un luogo della “nuova Milano”, probabilmente ancora sconosciuto a molti: il Parco del Portello, come l’omonimo quartiere che lo ospita, ma chiamato anche anche Parco Industria Alfa Romeo, perché qui sorgeva l’area dismessa dagli stabilimenti dell’Alfa Romeo negli anni Ottanta.

Tanta storia anche da questa parte della città, non così lontana dal centro (ci arriva il tram 14 o anche la 90/91 e la metro Lilla, fermata Portello), che però è indubbiamente meno vissuta da un certo tipo di gioventù legata alle classiche zone del bere e dell’intrattenimento cittadino.

Soul of the City è un ottimo pretesto per venire a conoscere un’area della città nuova e il Parco del Portello è anche molto bello! Non solo una distesa di prato, ma anche specchi d’acqua e dei percorsi che si snodano sotto e sopra alture verdi che ti permettono di guardare questo pezzo di città da diversi metri d’altezza. Su una di queste alture c’è anche il monumento al DNA e su un’altra c’è una specie di stage, con una piccola copertura, che sembra fatto apposta per ospitare una consolle con davanti un piccolo dancefloor e intorno ancora verde per sdraiarsi. Uno spazio che noi di Zero avevamo già raccontato per un altro evento.

stage parco del portello

Per tutti i sabati di luglio, dalle 5 di pomeriggio all’1 di notte, questo spazio diventerà un’isola felice dove guardare il tramonto distesi sull’erba e gustarsi qualche drink curato dal “premium bar” del Dude, ovvero dall’Osservatorio Astronomico, che ci fa bere bene ogni volta che andiamo in via Boncompagni. Questa sensazione di benessere sarà accompagnata anche dalle calde selezioni musicali (sparate da un impiando Void Acoustic), che spazieranno dal jazz all’house, passando per il funk e i viaggi psichedelici di qualche visionario produttore italiano.

Eccovi quindi tutto il programma:
Sabato 7 luglio
ABSTRACT (Dude Club – IT)
FAT FAT FAT SOUNDSYSTEM (FAT FAT FAT Festival – IT)

Sabato 14 luglio
WALKING SHADOW (Dude Club – IT)
KSOUL (Militant Soul / Bounce FM – IT)

ANNULLATA

Sabato 21 luglio
ABSTRACT (Dude Club – IT)
STUMP VALLEY (Uzuri – IT)

Sabato 28 luglio
MCMXC (Dude Club – IT)
DCDJ SOULMIND (Bessie Smith – IT)

Quindi armatevi di telo da parco, occhiale da sole, antizanzare, spruzzino rinfrescante e venite presto, che il sole che cala da questa insolita altura in città, nella Milano dall’architettura contemporanea, è assolutamente da vedere (garantisco io che abito in zona e che conosco bene il parco).