20 anni di Vodafone / Condivisione

Vent’anni fa, Vodafone è entrata nella vita degli italiani per aiutarli a comunicare. Per il compleanno ha deciso di raccontare alcuni dei momenti più importanti di questa storia, che Zero ha trasformato in una guida agli eventi e ai locali di Milano.

Scritto da Nicolò Zuliani il 24 novembre 2015
Aggiornato il 25 novembre 2015

Dalla voglia di contribuire attivamente allo sviluppo sociale del Paese che l’ha vista nascere, nel 2002 prende vita Fondazione Vodafone Italia. Un motore di promozione sociale attraverso il digitale e le nuove tecnologie: è sostenendo la passione, l’inventiva e l’imprenditorialità delle persone che si possono migliorare le cose. A guidare la Fondazione oggi è il campione Alex Zanardi.

Da Samson
L’Italia è riconosciuta in tutto il mondo come la patria della miglior cucina possibile. Ma che noia. Perché mangiare tagliatelle al ragù, quando puoi ingolfarti come una bestia di pietanze di altri mondi? Il vero viveur cosmopolita snobba la banale pastasciutta, la misera costata, la patetica pasticceria, il ridicolo vino. Preferisce di gran lunga uno zighini, un sambusa, un ingera, tutto grufolato con le mani ascoltando armonie diffuse fra arredi etnici, qualunque cosa significhi questa parola. E perché accontentarsi di un cabernet sauvignon del 2009, quando un eccezionale tè alla cannella incontra le esigenze più raw, più vegan, più straight edge, più bio? Da Samson tutto questo non è un incubo distopico da cui svegliarsi urlando, ma la realtà. Si mangia da grandi piatti di portata, tutti insieme, con le mani. Tassativamente proibito portarsi da casa panini o tramezzini da ingurgitare di nascosto in bagno. Cercate di non farvi riconoscere, per cortesia.

Carlo e Camilla in Segheria
Pareti di intonaco scrostato e mattoni erosi, pavimenti anneriti, una lunga tavolata. Può sembrare il set di un film horror, invece è uno dei ristoranti più chic di Milano dove tutto è di qualità altissima, il personale è del massimo livello e prenotare è impossibile. Primi, secondi, cocktail: ogni aspetto della cucina è trattato come una religione. Del resto ha la benedizione di Cracco, l’unico chef capace di trasformare uova e patatine in busta in nouvelle cuisine. Un Leonardo da Vinci della nostra epoca.
carloecamillainsegheria.it

Spazio Presso
Tutte le persone di successo ricordano con piacere i tempi in cui, con uno zaino e una felpa sulle spalle, partivano alla ventura negli ostelli, condividendo stanze maleodoranti e cucine distrutte con individui provenienti da tutti gli angoli del mondo. Lì ci si scambiavano storie di vita, perlopiù inventate per fare colpo. Lo spazio Presso permette di ricreare quel periodo. Naturalmente in versione extra-lusso, fra design, stile e classe. Perfetto anche per presentazioni col botto. Perché i ricordi vanno rivissuti con cautela.
presso.it