The Botanical Club

Zero qui: Beve gin della casa

Contatti

The Botanical Club Via Pastrengo, 11
Milano

Orari

  • lunedi 12:30–14:30 , 18:30 –02
  • martedi 12:30–14:30 , 18:30 –02
  • mercoledi 12:30–14:30 , 18:30 –02
  • giovedi 12:30–14:30 , 18:30 –02
  • venerdi 12:30–14:30 , 18:30 –02
  • sabato 18:30–02

Si prega di verificare sempre
l'attendibilità delle informazioni fornite.

Cucina

Prezzo

Scritto da La Redazione il 22 giugno 2015
Aggiornato il 20 marzo 2018

L’ennesimo “primo” gin bar della città? Sbagliato! Alessandro Longhin e Davide Martelli hanno aperto il 17 giugno 2015 The Botanical Club, la prima microdistilleria di gin con cocktail bar e ristorante. Sì, avete letto bene, il gin lo producono direttamente loro in un alambicco da 150 litri in bella vista di fianco alla cucina e si chiama Spleen et Ideal. I barman preparano drink profumati a base di gin (a parte quello autoctono, oltre 100 etichette, drink su 10 €), ma non solo: provate anche quelli al whisky, sono eccezionali. Il menu – che cambia mensilmente – incuriosisce parecchio e si vede che chi lo ha pensato ed eseguito ha girato il mondo e si è appassionato di cucina. Si punta alla grande sulle materie prime, con piatti creativi e non scontati (ma senza esagerare). Tra le proposte: bavette di manzo alla brace, crema di castagne arrosto, senape di Dijon; Costine di agnello, ketchup di peperoni, melanzane, capperi in fiore (€ 10-17, c’è anche una selezione di “piccoli piatti” o tapas sui 5-10 €). In definitiva, un luogo dove bere e mangiare alla grande: benvenuti al club dei botanici, da frequentare anche nella seconda sede di via Tortona.

Simone Muzza