Durante una serata

Guida semiseria a una serata senza hangover

Geschrieben von ZERO ADV per Melligo il 5 Dezember 2018
Aggiornato il 10 Dezember 2018

No auto
Identifica i tuoi mezzi di trasporto: se c’è una cosa che può rovinarti la vita è quella di guidare dopo aver bevuto. Questa volta non stiamo scherzando, è molto importante. Per cui tieniti i soldi per il taxi, controlla gli orari dei mezzi o assicurati di avere un amico astemio (se puoi presentacelo) o un guidatore designato (idem).

Take your time
In questi casi è fondamentale evitare il cosiddetto “effetto lavandino”. Prenditi del tempo tra un drink e l’altro, non trangugiare litrate di alcol come se stessi ai campionati mondiali di spritz in Veneto. Il tuo sangue ha bisogno di tempo per ossigenarsi e bere alla velocità di Bolt non è d’aiuto. Il consiglio è quello di mantenere il rapporto tra acqua e alcol 1:1. Ovvero cerca di bere sempre un bel bicchiere d’acqua tra un drink e l’altro, che aiuta il fegato a metabolizzare la serata. Non pensare di essere sulle Montagne Russe: birra, vodka, rum, cocktail, vino, shot, birra, tequila in quest’ordine non possono che mandarti direttamente all’ospedale. Piuttosto decidi come partire (piano, sempre piano), poi prendi la tua strada (birra o distillato o vino) e non fare inversioni di marcia. Un ultimo consiglio: evita i drink in coppetta e gli shot, se non quello della buonanotte.

Evitare i social e i vocal
L’effetto euforico potrebbe portarti a voler condividere con il mondo intero il tuo stato di “grazia”. Fermati! Pubblicare foto imbarazzanti sul tuo profilo IG con la faccia degna di un quadro cubista o mandare vocali dove fai sapere al tuo capo o a tua madre che gli vuoi bene, appartiene all’insieme delle scelte inopportune. Mettere il telefono in modalità aereo potrebbe salvarti la reputazione e/o il posto di lavoro.

Chiamate agli ex
In questi casi il mantra da ripetersi è: “Non chiamare mai il proprio ex”. Se ti prudono le mani e senti scorrere quella forza oscura che ti fa prendere decisioni a caso, il consiglio è distrarsi e buttarsi in altre attività. Cantare o ballare come se nessuno ti vedesse aiuta a perdere tempo. Come limonare col primo che incontri al bancone.

Fine della serata
È molto importante capire il momento giusto per salutare tutti, oppure non salutare nessuno all’inglese: può apparire maleducato, forse, ma i saluti finali rischiano di essere troppo lunghi e pericolosi.
Non andare all’after a meno che tu lo voglia veramente, non andare a scopare a meno che tu lo voglia veramente. Non andare via nel momento dell’apice, aspetta sempre di smaltire, ballando un po’ o facendo cori che manco in curva. Poi comincia a bere acqua e quando ti sentirai stanco, be’ quello è il momento giusto per chiamare il taxi. Molto importante anche ricordarti il tuo nome e dove abiti.