Samosa

Cucine dal mondo al Pigneto

I migliori ristoranti etnici del quartiere

quartiere Pigneto

Written by Nicola Gerundino il 16 July 2020 Aggiornato il 25 August 2020

Quando si viaggia e si va in un qualsiasi locale, la prima cosa che si fa è scrutare il resto della clientela per verificare che i propri amici abbiano dato la dritta giusta o il proprio istinto nello scovare posti autentici, frequentati da local e non da turisti, funzioni ancora. Perché non c’è niente di più frustrante per un viaggiatore che ritrovarsi di fianco una comitiva di persone di cui si capisce perfettamente l’idioma, intenta a consultare la stessa Lonely Planet che si ha nello zaino. Ecco, andando a mangiare nella maggior parte di questi ristoranti del Pigneto il dubbio non si pone nemmeno, perché i livelli di interazione nella lingua di Dante sono al minimo e ci va chi fa parte delle comunità che vivono il quartiere, che si tratti di quelle straniere o di chi abita due piani sopra il ristorante. Insomma, parliamo dei posti che non solo bisogna conoscere perché non ci si capita per caso, ma che richiedono anche una forte dose di curiosità per entrare e sedersi a un tavolo. Al Pigneto è il sud del mondo a essere protagonista: tantissima Asia e una bel rinforzo che viene dal Sud America. A disposizione del vostro palato troverete quindi cibi tandori, carni speziatissime, ravioli e zuppe lontani anni luce dallo standard occidentalizzato dei più classici ristoranti cinesi, pollo a la brasa, chevice e leche de tigre per chi vuole spingersi oltre le colonne d’ercole del Pacifico peruviano. E se kebab e ramen sono ormai patrimonio universale dell’umanità, la loro presenza richiede comunque di essere segnalata e assaggiata perché da queste parti ne vale sicuramente la pena.

Keep updated!
#havingfunisright

By submitting this form, you agree to accept our Privacy Policy.