ven 11.05 2018 – dom 13.05 2018

XXIII Mostra Orticola

Dove

Giardini Pubblici Indro Montanelli
Via Palestro/corso Venezia/via Manin/Bastioni di Porta Venezia, Milano

Quando

venerdì 11 maggio 2018 – domenica 13 maggio 2018
H 09:30 - 19:00

Quanto

€ 11

Contatti

Sito web

Ogni anno l’attesissima Orticola è per tre giorni il paese delle meraviglie botaniche di Milano, quindi pillola verde, insomma 11 euro di biglietto, e si spalanca la porta dei Giardini di Porta Venezia, tipicamente eleganti e milanesi come il pubblico della manifestazione e come Indro Montanelli la cui statua benedice tutti i partecipanti senza muovere un dito. Una volta entrati non troverete il brucaliffo o lo stregatto ma piante meravigliose che ogni uomo sano di mente bramerà per abbellire il proprio balcone o terrazzo capendo, se ancora non l’aveva capito, che razza di ladri sono i principali centri botanici della città, cari come il fuoco e con una selezione di specie banalissima. Non che le piante in vendita ad Orticola siano economiche, ma almeno potrete scegliere rose, ortensie, peonie, limoni, garofani, iris, felci e piante acquatiche di rara bellezza oltre a uno svariato assortimento di allestimenti da esterni vintage, anche se non sempre d’epoca. Insomma una bella manifestazione per sognare e migliorare in ogni caso il proprio gusto. Ora, a meno che odiate le piante e che non ci dobbiate andare per via di qualche penoso motivo come il dover accompagnare il partner o il parente di turno per oscure ragioni che preferiamo ignorare o peggio, illudervi accompagnondolo di conquistare il cuore di qualcuno che sarebbe ben più scemo di voi che ci provate ad aprirvi il suo cuore per questo, ecco qualche sano consiglio ai pollici verdi, tali o presunti, in ascolto. Per vivere al meglio Orticola: 1) Ad orticola ci si va soli o con amici selezionatissimi che amano le piante almeno tanto voi 2) la prima cosa da fare è il giro di tutti gli stand velocemente, gentilmente ma rapidamente chiedendo i costi così da fare raffronti per poi tornare come uccelli rapaci là dove sapete che fareste meglio ad acquistare o dove in ogni caso avete lasciato gli occhi. 3) se non siete esperti chiedete sempre indicazioni specifiche al venditore per consigli sulla pianta sapendo dove potrebbe venire posizionata la stessa e come curarla al meglio se decidete di regalarla a chi non ha il pollice verde. Milioni di povere piante crepano ogni anno tra le mani sbagliate di troppa gente. In questo caso evitatelo e nel caso scegliete fiori recisi, ce ne sono di bellissimi. 3a) In particolare nel caso di piante abituate ad altri climi, ad esempio gli agrumi, chiedete da quanto sono in Italia o almeno al nord perché potrebbero soffrire il vostro habitat se sono appena uscite da una serra o arrivate dalla Sicilia il giorno prima. 3b) Se sono rose informatevi se il tipo in questione soffre facilmente di malattie per non vederla soffrire inutilmente. 3c) Se è un glicine chiedete se è stato innestato altrimenti dovrete aspettare 15 anni prima che vi fiorisca. 4) Il momento ideale per andare a Orticola è il venerdì entro le 17 per trovare le piante più belle in assoluto; il sabato mattina all’apertura per trovare meno gente possibile e uscire soddisfatti prima che vi sommerga la marea pigra di chi arriva a mezzogiorno; la domenica pomeriggio dopo le 17.30 per fare i migliori affari pre chiusura. 5) fate vostro il proverbio: Arbor bona bona fructus facit, mala vero nunquam bonos (un albero buono fa buoni frutti, uno cattivo non ne farà mai di buoni), questo sia dentro che fuori Orticola. Buon weekend.

Scritto da Fabrizio Fedeli