sab 15.09 2018

Andrea Belfi

Dove

Monk
Via Giuseppe Mirri 35, 00159 Roma

Quando

sabato 15 settembre 2018
H 21:00

Quanto

up to you

Dal podio dei concerti più incredibili visti quest’estate nello Stivale al giardino del Monk il passo è (relativamente) breve. Che Andrea Belfi fosse uno dei musicisti italiani più sofisticati, eclettici e allo stesso tempo “robusti” per tecnica e avventurosi per esecuzione lo sapevamo. Ma che i suoi live potessero raggiungere un livello di intensità davvero sorprendente ne abbiamo avuto la riprova nella sua performance a Zuma, con uno dei set più impressionanti e maestosi del festival (e tra i più memorabili degl ultimi tempi). Estrazione sperimentale ma sensibilità che supera a destra la pura astrazione per farsi suono e ritmo detonante e sublime, castelli di pathos e inquietudine costruiti lungo un viaggio tra il fisico e il trascendentale, dove la batteria si trasforma in uno strumento multiforme, che dall’avanguardia riesce a lambire atmosfere totalizzanti quasi da rave. Non è un caso che Belfi, veronese di nascita, sia ormai in pianta stabile a Berlino fin da tempi non sospetti; non è un caso che le sue radici siano nel punk, un’attitudine che è stata anello di congiunzione con musicisti illuminati come Mike Watt e David Grubbs, solo due della lunga lista tra quelli con cui ha collaborato negli anni. Non sappiamo se il live di stasera raggiungerà i livelli “pirotecnici” di Zuma. Quello che è certo è che si tratterà di un viaggio vero.

Scritto da Chiara Colli