gio 29.11 2018 – sab 15.12 2018

On The Road Film Festival

Dove

Cineclub Detour
Via Urbana 107, 00184 Roma

Quando

giovedì 29 novembre 2018 – sabato 15 dicembre 2018

Quanto

€ 5 c. tess. soci

Contatti

Sito web

Torna anche quest’anno il festival di cinema dedicato al viaggio come alle derive, allo spostamento come allo “spaesamento”, fisico e interiore. In concorso sei lungometraggi e nove cortometraggi, scelti tra quattrocento opere. Oltre alle proiezioni e alla premiazione, in programma anche una serie di eventi collaterali, tra cui segnaliamo la sonorizzazione da parte di Mike Cooper del film “Onibaba – Le assassine” e un focus sul cinema basco con ben due anteprime: “Oreina” di Koldo Almandoz e “Dantza” di Telmo Esnal.

PROGRAMMA
Tutti i film sono in lingua originale con sottotitoli in italiano.

THE ROAD > CONCORSO LUNGOMETRAGGI
Giovedì 29 novembre
21:00 – alla presenza del regista
“BLUE KIDS” di Andrea Tagliaferri. (italia, 2017 75′,v. o. sub ing, noir)
Un fratello e una sorella, inseparabili ma soli. Un’eredità attesa ma poi svanita. Un gesto folle che li porterà su una strada senza possibilità di ritorno. Una storia d’amore e vendetta portata all’estremo. Un viaggio suI confine tra la consapevolezza delle proprie azioni e la totale incoscienza di sé.

Venerdì 30 novembre
20:00
“CROSS” di Idir Serghine (Francia, 2018, 44’. Fiction, drammatico).
Serge è un ex pilota di motocross affermato. Ormai zoppo, il suo corpo sta guarendo dagli effetti di un incidente. Non può guidare al momento ma si aggira furtivamente nel circuito di campagna. Incapace di abbandonare la sua vita precedente, non si rende conto che il rapporto con la sua ragazza Elisa sta andando a pezzi.

21:00 – alla presenza del regista
“ULTRAVOKAL” di Christophe Karabache (Belgio – Francia, 2018, 93’, thriller noir).
Durante la fuga, Erwan, un giovane disertore, incontra Celia, un’anima persa che si unisce alla sua fuga. Sono entrambi inseguiti da un uomo, Institoris, inviato dal sistema per rintracciarli e catturarli, vivi o morti.

Sabato 1 dicembre
18:00
“OUR WILDEST DREAMS” di Marie Elisa Scheidt (Germania, 2017, 90’, docufilm, indie).
Il film racconta una storia di vita nomade moderna in tutta la sua bellezza e difficoltà. Girovaghiamo tra le fitte foreste norvegesi, passeggiamo nella giungla d’asfalto statunitense, cerchiamo di rimanere in equilibrio sui binari e sondiamo la desolazione ai margini della mente umana.

20:00 – alla presenza della regista
“HAPPY NEW YEAR” di Désirée Marianini Torta (Cina – Italia, 2016, 32’, documentario).
Una periferia urbana, un piccolo palazzo semi-abbandonato e il suo unico abitante. Un giovane quarantenne cinese guarda al mondo con cinismo e rancore. Un tempo il palazzetto ha ospitato un esperimento di autogestione e di vita in condivisione alternativa.

21:30 – alla presenza del regista
“NIMBLE FINGERS” di Parsifal Reparato (Italia – Vietnam 2017, 52′, documentario)
Lo stereotipo delle donne come operaie perfette per lo sfruttamento della produzione industriale è smontato, attraverso la vita di Bay, giovane donna migrata dagli altopiani del Nord del Vietnam che vive e lavora allaperiferia di Hanoi, in uno dei siti di produzione industriale tra i più grandi al mondo.

SHORT CUTS > CONCORSO CORTOMETRAGGI
Domenica 2 dicembre

18:00
“DES CONFETTIS SUR LE BÉTON” di Oriane Bonduel, Marie-Sophie Chambon (Francia, 2017, 28’, fiction)
“DANCING IN MANILA” alla presenza del regista Francesco Conte (Italia – Filippine, 2018, 4′, docu-reportage).
“DRIVE” di Sara Gama (USA, 2017, 10’, fiction, drammatico)
“BLUE TOMORROW” di Numan Ayaz (Turchia, 2017, 15’, animazione)
“DREAMING IN MARCH” alla presenza del regista Li Zhang (Cina – Italia, 2018, 5’, sperimentale).

19:30
“VEUILLEZ NE PAS TENTER D’OUVRIR LES PORTES” di Baptiste Martin-Bonnaire (Francia 2017, 10′, thriller).
“OPIUM” alla presenza del regista Emiliano Pinnizzotto (Italia – Myanmar, 2018, 8’40”, docu-reportage).
“SHELTER” alla presenza del regista Daniel Andrew Wunderer (Austria, 2017, 9’, fiction drammatico soprannaturale).
“LA CHATOUILLEUSE D’OREILLES (My Mother’s words)” alla presenza della regista Amelia Nanni (Belgio – Cina, 2018, 24′, documentario).

PREMIAZIONE OTRFF 2018 AWARDS
Domenica 2 dicembre

21:00
Cerimonia di premiazione dei film vincitori delle sezioni in concorso

EVENTI SPECIALI
Venerdì 7 dicembre

20.30
Focus cinema basco contemporaneo.
In collaborazione con Euskara – Dicembre Basco e Txintxua Films.
“OREINA” (Il Cervo). Di Koldo Almandoz (Paesi Baschi/Spagna 2018, 85′).

Sabato 8 dicembre
19:30
ZAD! Zona Arte Detour
POETA DE MALAGROTTA. Mostra personale di Daniele Roncaccia. A cura di Cristina Nisticò.

20:30
Proiezione Film Vincitori On the Road Film Festival 2018

Domenica 9 dicembre
19:00
Improvvisazione dal vivo di Mike Cooper sulla base del suo nuovo album Tropical Gothic sul film “Onibaba – Le assassine”, di Kaneto Shindo (Giappone, 1964, 100′).

Venerdì 14 dicembre
18:30
Libreria Pagina 2 – ex Orientalia, Via Cairoli, 63 Roma
On the road Film Festival > ORIENTALIA, selezione film d’Oriente 2018. Ingresso libero.

Sabato 15 dicembre
21:00
Focus cinema basco contemporaneo. In collaborazione con Euskara – Dicembre Basco e Txintxua Films.
“DANTZA” di Telmo Esnal con la coreografia di Juan Antonio Urbeltz (Paesi Baschi 2018, 98′. Senza dialoghi).

Scritto da La Redazione