gio 20.02 2020 – ven 17.04 2020

Pietro Ruffo - "Maremoto"

Dove

Lorcan O'Neill
Vicolo de' Catinari 3, 00186 Roma

Quando

giovedì 20 febbraio 2020 – venerdì 17 aprile 2020

Quanto

free

Non si discosta dall’indagine geopolitica Pietro Ruffo, né dal suo stile inconfondibile che recupera tecniche ed elementi tipici della cultura mediterranea e li sovrappone, in livelli materici e semantici, per raccontare temi fondamentali della società contemporanea.

Per la sua nuova personale alla Lorcan O’neill, Ruffo ha realizzato tre grandi pareti di azulejos dove rappresenta problematiche urgenti relative all’acqua – i migranti che l’attraversano, le bottiglie in plastica con cui è venduta e che divengono fiumi di rifiuti, i giovani attivisti dei Fridays For Future. Immagini impetuose, come le ondate di marea geopolitica di questi tempi. In mostra anche alcune “Costellazioni” che accennano poeticamente alla ricerca di orientamento e che, discostandosi dall’iconografia – anche un po’ sloganistica – delle ceramiche, creano un contrasto apparentemente poco coerente. 

Scritto da Giovanna Giannini Guazzugli