dom 03.10 2021

Il Mare La Terra Il Cuore

Dove

Forte Marghera
via Forte Marghera, Mestre

Quando

domenica 03 ottobre 2021
H 16:00

Quanto

free

Contatti

Sito web

“Il Mare La Terra Il Cuore” è il nome di un’associazione no profit e al tempo stesso dell’iniziativa di solidarietà e aiuto umanitario per l’Afghanistan e le donne del Paese centro asiatico in programma domenica a Forte Marghera.

L’appuntamento vedrà alternarsi su due palchi allestiti per l’occasione numerosi artisti impegnati in performance musicali e recitative e mini conferenze sul tema dell’immigrazione. Duplice l’obiettivo: da un lato promuovere una raccolta fondi a sostegno di Emergency e delle sue attività umanitarie in Afghanistan e dall’altro sensibilizzare sul tema dell’immigrazione con il contributo e la testimonianza di esperti.

Musica, parole ed arte – è stato sottolineato – come linguaggi universali e strumenti di sensibilizzazione per tenere alta l’attenzione su quanto sta accadendo in Afghanistan e sulla condizione delle donne, dei minori e in generale delle persone più svantaggiate. Sono molti gli artisti che hanno accettato di collaborare e dare il proprio contributo per il successo dell’iniziativa; tra loro Pierpaolo Capovilla, Omar Pedrini, Ottodix, Paolo Birro, Michela Grena, Sicko.

A supporto della manifestazione anche la realizzazione del cortometraggio “Il Mare La Terra Il Cuore”: un video-clip, girato a Venezia, in cui il cantautore Pablo Perissinotto presenterà una sua canzone inedita, scritta appositamente per il progetto. Si aggiungerà una collezione di video di artisti e personaggi pubblici, uniti a sostegno dell’iniziativa di solidarietà: tra di loro Moni Ovadia, Isabel Russinova, Meriem Delacroix.

La raccolta fondi promossa dal progetto è destinata ad Emergency e ai suoi quattro ospedali in Afghanistan, di cui uno a Kabul. Parte del ricavato sarà anche destinato al centro maternità di Anabah, nella Valle del Panshir che, oltre a fornire all’assistenza sanitaria, è polo formativo per sole donne.

L’ingresso è libero con “offerta responsabile”. Per informazioni e prenotazioni: https://ilmarelaterrailcuore.it

Scritto da Redazione Venezia