gio 04.05 2017 – gio 12.10 2017

Boom Beat Bubble

Dove

Istituto Giapponese di Cultura
Via Antonio Gramsci 74, 00197 Roma

Quando

giovedì 04 maggio 2017 – giovedì 12 ottobre 2017

Quanto

free

Quando si parla dell’attuale crisi economica – che ci trasciniamo ormai da quasi 10 anni – spesso si fa riferimento al rischio di fare la fine del Giappone. Questo perché, tra la fine degli anni 80 e l’inizio dei 90, da quelle parti scoppiò una bolla finanziaria e immobiliare che trovò il governo impreparato, alla quale seguì un periodo di forte deflazione e dalla quale praticamente ancora non sono usciti, perché, a intervalli più o meno regolari, altre crisi economiche nel resto del Mondo hanno fatto riammalare il malato convalescente. La Bubble citata nel titolo della mostra è proprio questa bolla, il Boom e il Beat sono gli anni del benessere economico e delle fiammate contro-culturali – quindi periodo 60-70 – che hanno scavalcato anche il Pacifico. Ma cosa c’è in mostra all’Istituto Giapponese di Cultura? Stampe, lavori grafici incisi, realizzati da 24 diversi artisti – dalla Kusama a Fukita – in cui le arti tradizionali sono state contaminate dal pop degli States e dalle controculture, fino a raccontare il periodo del cosiddetto “decennio perduto”. Minimalismo, psichedelia, cultura di massa e grande abilità tecnica.

Scritto da Hattori Hanzo