Verso

Zero qui: beve vino di ogni tipo.

Contatti

Verso Via Taranto, 38
Roma

Orari

  • lunedi 11–02
  • martedi 11–02
  • mercoledi 11–02
  • giovedi 11–02
  • venerdi 11–02
  • sabato 11–02
  • domenica 11–02

Si prega di verificare sempre
l'attendibilità delle informazioni fornite.

Prezzo

Scritto da Alberto Asquini il 19 marzo 2018
Aggiornato il 22 marzo 2018

La questione Verso si può riassumere agilmente in un numero: 1200. Questo è il totale delle etichette che sono disponibili nella cantina. Poi c’è l’adagio classico di alcuni amici che si ritrovano lungo un percorso comune – aprire il locale dove si vorrebbe andare a bere e mangiare ogni giorno – e il resto è storia degli ultimi mesi. La carta è curata da uno dei soci, Mirko di Mambro, già in area Bibenda. Andandola a spulciare: le regioni italiane ci sono tutte, sia sul versante bianchi che su quello rossi; inaspettata, invece, è l’ampia selezioni di vini stranieri, con bottiglie che arrivano da Germania, Slovenia, Austria, Spagna, Portogallo e diverse regioni della Francia (Jura, Borgogna, Languedog, Valle del Rodano, Loira, Alsazia). Ci sono tantissime bollicine – bianchi frizzanti, spumante, prosecco, lambrusco, champagne, Franciacorta – molti vini dolci e da meditazione, poi i rosati e gli “aranciati”, che non sono nient’altro che i vini naturali, chiamati così per il loro aspetto torbido (leggi non filtrato) che li pone in una terra cromatica di mezzo. Altra particolarità della carta sono le bottiglie di grande formato, che vanno da quelle più abbordabili – sia come quantità che come prezzo (€ 20 di media) – da un litro a quelle più impegnative che si assestano tra il litro e mezzo e i due. Subito all’ingresso trovate il bancone e la cucina, nel secondo e più grande spazio i tavoli, con delle sedie comodissime (oltre che belle) dove si sprofonda che un piacere. La cucina offre assiette di formaggi e salumi, tartare e carpacci di mare come di terra, nonché diversi piatti caldi: millefoglie di spatola marinato (€ 12), gnocchetti al nero con astice marinato agli agrumi (€ 14), tenero di fassona all’armagnac (€ 18) etc. Menù diverso per il pranzo, con piatti più semplici e quindi a prezzi più bassi, formula aperitivo a € 10 che include un calice e assaggi dalla cucina, la mattina colazione, sia dolce che salata, nel vicino foyer del Teatro Golden, la sera incursioni nel mondo dei cocktail. Per la mescita si parte da € 5, per le bottiglie non si scende sotto i €19/20. Enoteca completa, per bevute non improvvisate.