Estro - Vino & Cucina

Contatti

Estro - Vino & Cucina Calle San Pantalon (Dorsoduro), 3778
Venezia

Orari

  • lunedi 12–23
  • martedi
  • mercoledi 12–23
  • giovedi 12–23
  • venerdi 12–23
  • sabato 12–23
  • domenica 12–23

Si prega di verificare sempre
l'attendibilità delle informazioni fornite.

Cucina

Scritto da Redazione Venezia il 1 marzo 2019
Aggiornato il 21 marzo 2019

Bere davvero bene a Venezia? Ovviamente si può! Un primo elemento che distingue “Estro – Vino & Cucina” da molti altri locali del centro storico è l’attenzione “integralista” alle etichette di vino naturale. Alberto e Dario Spezzamonte, muranesi, dopo un’esperienza alla Staffa, nel 2014 danno avvio a questa avventura che si pone a metà strada tra un wine bar e un bistrot gourmet. Siamo negli storici locali che furono del “Cafè Blue”, tra San Pantalon e San Rocco. La qualità è nei dettagli, nei prezzi (tutt’altro che economici) e nelle significative etichette, sia per la mescita sia in esposizione nella saletta. Dario si definisce “wine integralist”: lo certifica l’ampia varietà di vini estremamente territoriali dal Carso e del Collio (Radikon! Gravner! Kante! Klinec! Mettiamo l’esclamativo, citandone solo alcuni, perché sono produzioni che urlano la loro ortodossia enologica in ogni direzione) e la presenza di star assolute come la siciliana Arianna Occhipinti, Zampaglione, Croci (un bel viaggio lungo tutta la penisola!). Garantisce “Meteri”, importante distributore veneziano di questa nicchia di mercato. E se si viaggia in Italia non si può che farlo a pancia piena. Sono “gordi”, anzi “più che gordi” i tramezzini: ingredienti di qualità, accostamenti originali e poca maionese (ma sono i più cari di Venezia, siete avvisati!). Di tutto rispetto anche il lavoro, più nascosto, ai fornelli. Lo chef, metà bengalese e metà greco, a Venezia si sbizzarrisce all’insegna di una cucina cosmopolita dove si esprimono diverse anime, tipo “Animella di Vitello alla Milanese con Pak Choi, Cipolla di Tropea e Salsa di Bergamotto e Miso”. Troppo audace? In menu anche soluzioni più tradizionali come il baccalà mantecato, il tagliere di insaccati, la burratina, l’insalatina. Vi consigliamo di vivere questo locale con estro e curiosità, ve lo meritate.

Ad could not be loaded.
Ad could not be loaded.