Ratanà

Zero qui: Mangia i migliori risotti della città

Contatti

Ratanà Via G. De Castillia, 28
Milano

Orari

  • lunedi 12:30–14:30 , 19:30–23:30
  • martedi 12:30–14:30 , 19:30–23:30
  • mercoledi 12:30–14:30 , 19:30–23:30
  • giovedi 12:30–14:30 , 19:30–23:30
  • venerdi 12:30–14:30 , 19:30–23:30
  • sabato 12:30–14:30 , 19:30–23:30
  • domenica 12:30–14:30 , 19:30–23:30

Si prega di verificare sempre
l'attendibilità delle informazioni fornite.

Prezzo

Scritto da Arrigo Razzini il 27 maggio 2015
Aggiornato il 28 ottobre 2015

Capita che ti chiedano quale sia il ristorante migliore di Milano. Per noi di Zero è il Ratanà, e non c’è mai una volta che il nostro consiglio abbia deluso uno dei nostri interlocutori. A dispetto dell’apertura relativamente recente – è del 2009 – il ristorante è già una certezza della ristorazione italiana. Merito di uno staff che lavora insieme da più di un decennio e che già al Ristorante Solferino, dove tutto nacque, si era fatto notare per la fondamentale ricerca delle materie prime, giustamente riportate sul menu come un vanto. Non è un caso che i piatti di cucina prevalentemente milanese che hanno reso celebre il Ratanà sono abbastanza "semplici" e puntano sull’esaltazione delle materie prime: a cominciare dai risotti, i più buoni mai assaggiati, che devono la loro cremosità al riso carnaroli della Riserva San Massimo, oltre che alla bravura degli chef. Provate quello alla milanese ("il segreto è la mantecatura con burro di malga e formaggio Lodigiano, non Parmigiano o Grana") o con verdure ed erbe (grande passione della cucina, insieme al pesce d’acqua dolce) e vi sarà servita la cena perfetta.