zero adv per Camparino

Buon Compleanno Camparino

Il 15 novembre arriva una Bar Marathon speciale per festeggiare uno dei simboli di Milano

Scritto da La Redazione il 5 novembre 2021
Aggiornato il 11 novembre 2021

Uno dei luoghi simboli di Milano, il tempio del bere che si affaccia in Galleria Vittorio Emanuele e dalle proprie vetrine guarda in alto verso le guglie del Duomo. Il Camparino è sinonimo di savoir-faire, storia e qualità, e il 15 novembre spegne le candeline con una festa che vuole essere la festa di tutta la città. Per questa speciale occasione, che ha il sapore di Campari shekerato o stirrato, insieme a noi di ZERO si vuole festeggiare richiamando tutto il mondo del beverage cittadino e i suoi appassionati. L’appuntamento è al bancone del Camparino, al Bar di Passo, circondati dalla storia di un luogo che oggi si appresta a compiere due anni, dal suo nuovo restyling. In realtà di anni ne sono passati 106, da quando Gaspare Campari aprì in Galleria Vittorio Emanuele il Bar Campari, diventato Camparino solo più tardi grazie al genio e all’intraprendenza di suo figlio Davide. Il resto è storia, che proprio oggi si rìvuole ricordare con una one night di ospiti che si alterneranno alla maniera di ZERO con una bar marathon, l’evento che raduna i migliori professionisti della città dientro un unico bancone. Lunedì 15 novembre a partire dalle ore 19:00 e fino alla mezzanotte, 10 bartender di Milano saranno presenti insieme ai ragazzi di Camparino – capitanati da Tommaso Cecca e Mattia Capezzuoli – per una serata a suon di shaker. Una sola regola: ogni ospite dovrà creare un twist su un classico Campari, dal negroni al Campari soda passando per lo shekerato, i nostri ospiti saranno alle prese con un signature cocktail ispirato al mondo Campari. Un mondo che stasera verrà ricordato insieme a tutta la città del bere, che per questa occasione si riunisce dietro uno dei banconi con più peso a Milano e in Italia.

Che voi siate team Campari Seltz o Campari Shakerato non importa: oggi Milano si tinge di rosso.

strong>Ospiti speciali per una sera, scelti da Camparino insieme a Zero, saranno Edo Nono di Rita, Yuri Gelmini di Surfer’s Garden, Luca Marcellin di Drinc., Maurizio Stocchetto del Bar Basso, Leonardo Todisco, Luca Angeli del Four Seasons, Domenico Carella di Carico, Terry Monroe di Opera 33, Luca Vezzali di Pinch e Corey Squarzoni di Ugo. Vi aspettiamo per brindare e divertirci, trascorrendo una serata che di Milano e il suo tempio del bere fa il suo centro apicale. Ci vediamo al Bar di Passo per la marathon, mentre nella Sala Spiritello al piano di sopra saranno presenti i bartender del Camparino dove sarà possibile degustare al tavolo, oltre ai drink della lista, anche la proposta food curata dallo chef Davide Oldani. Il prezzo dei cocktail sarà standard: 10 € al Bar di Passo e 15 € in Sala Spiritello. Che voi siate team Campari Seltz o Campari Shakerato non importa: oggi Milano si tinge di rosso.

TIMETABLE della serata
19/20 Domenico Carella (Carico) – Maurizio Stocchetto (Bar Basso)
20/21 Yuri Gelmini (Surfer’s Garden) – Luca Marcellin (Drinc.)
21/22 Luca Angeli (Four Seasons) – Terry Monroe (Opera 33)
22/23 Corey Squarzoni (Ugo) – Luca Vezzali (Pinch Spirits & Kitchen)
23/00 Edoardo Nono (Rita & Cocktails) – Leonardo Todisco

Cocktail della serata

Domenico Carella (Carico) – Let’s Name It: Campari – 1757  Vermouth di Torino Rosso – Bulldog Gin – Funghi Porcini – Olio di cocco vergine

Maurizio Stocchetto (Bar Basso) – Festrus: Campari – 1757 Vermouth Extra Dry – Grand Marnier Cordon Rouge – Skyy Vodka

Yuri Gelmini (Surfer’s Garden) – Il rosso e il nero: Campari – 1757 Vermouth di Torino Rosso – Liquore al sambuco – Chinotto

Luca Marcellin (drinc.) – Mezicano: Campari – Montelobos Mezcal Espadin – 1757 Vermouth di Torino Rosso – Bitter home made zuccherato al cardamomo – Seltz

Luca Angeli (Four Seasons) – Bitter Meneghino: Campari – Montelobos Mezcal Espadin – Cordiale allo zafferano – Crusta di zucchero alla camomilla

Terry Monroe (Opera 33) – Cardinale per lui e per lei: Campari – 1757 Vermouth Extra Dry – Bulldog Gin (essenze per lui e per lei)

Corey Squarzoni (Ugo) – Contrasto: Campari – 1757 Vermouth di Torino Rosso – Appleton Estate Signature Blend al mandarino – Polline ed olio di cocco – Profumo di mandarino

Luca Vezzali (Pinch Spirits & Kitchen) Wicked Game: Campari – 1757 Vermouth Extra Dry – Sherry – Liquore al mandarino fermentato – Burro di cacao

Edoardo Nono (Rita & Cocktails) – Il Pirla: Campari – Cordiale rabarbaro e fragole – Marsala superiore

Leonardo Todisco – Sexy Bitter: Campari infuso con semi di finocchio – Cassis – Lampone & Barbabietola – Zucchero muscovado – Lime