Camparino in Galleria (chiuso per lavori)

Zero qui: Beve un "lavorato" secco.

Contatti

Camparino in Galleria (chiuso per lavori) Galleria Vittorio Emanuele II,
Milano

Orari

  • lunedi chiuso
  • martedi 07:20–20:40
  • mercoledi 07:20–20:40
  • giovedi 07:20–20:40
  • venerdi 07:20–20:40
  • sabato 07:20–20:40
  • domenica 07:20–20:40

Si prega di verificare sempre
l'attendibilità delle informazioni fornite.

Cucina

Prezzo

Scritto da Arrigo Razzini il 27 maggio 2015
Aggiornato il 29 agosto 2019

E così dopo 15 anni in cui ha dominato la Z rossa di Zucca, dal 2012 l’intramontabile Caffè Miani è tornato a essere sponsorizzato dalla Campari. Corsi e ricorsi storici: è dal 1896 che i due marchi si alternano nell’insegna del caffè preferito da Verdi, Toscanini e Marinetti. In fondo poco importa al milanese: che si vada di rabarbaro o bitter – noi comunque andiamo di entrambi con lo Zucca lavorato: Amaro Centerbe, Campari, Zucca, scorza d’arancio, seltz, ghiaccio tritato – l’importante è che sia salvo l’aperitivo democratico a pochi euro al bancone di Piazza Duomo (ma non sedetevi mai). Tra vecchietti meneghini che ci saltellano attorno gioiosi, professionisti della Borsa che si rilassano con un drink prima di tornare a casa e la Madonnina, lassù, che ci strizza l’occhio, sembra di essere usciti fuori dal tempo.