Bancovino

Zero qui: beve vino e mangia tartare.

Contatti

Bancovino Via Pietro Borsieri, 27
Roma

Orari

  • lunedi 12–15:30 , 18–00
  • martedi 12–15:30 , 18–00
  • mercoledi 12–15:30 , 18–00
  • giovedi 12–15:30 , 18–00
  • venerdi 12–15:30 , 18–00
  • sabato c–h
  • domenica c–h

Si prega di verificare sempre
l'attendibilità delle informazioni fornite.

Prezzo

«Il nome che abbiamo scelto è l’unione di due caratteristiche che volevamo avesse il nostro locale: un grande bancone, studiato per accogliere e dialogare direttamente con gli ospiti, e il vino, elemento fondamentale di convivialità e di accompagnamento dei nostri piatti». Effettivamente il nome è più che adatto: entrando vi troverete di fronte un bancone con formaggi e salumi (ottimi) in bella vista; accomodatevi sugli sgabelli (ci sono anche tavoli per due), circondati da bottiglie, conserve, sottoli e altri prodotti. «Quasi tutti gli ingredienti dei nostri piatti, a eccezione della carne e poco altro, possono essere acquistati». Bancovino ha una doppia storia alle sue spalle, quella di Francesca, autrice del blog Aioli, e quella di Antonello e delle sue vigne a Campoverde (Latina), dalle quali sono nati i vini Cantine Lupo, in rappresentanza del Lazio nel carnet di bottiglie del locale. Doppia mano sul fuoco quindi. Sul cibo, oltre ai classici taglieri, andate decisi sulle tartare, sia di carne che di pesce.