Baccano

Zero qui: beve Martini e Bloody Mary.

Contatti

Baccano Via delle Muratte, 23
Roma

Orari

  • lunedi 10–02
  • martedi 10–02
  • mercoledi 10–02
  • giovedi 10–02
  • venerdi 10–02
  • sabato 10–02
  • domenica 10–02

Si prega di verificare sempre
l'attendibilità delle informazioni fornite.

Prezzo

Un romano raramente passa per Fontana di Trevi: solo quando c’è da fare il cicerone per amici, per temibili parenti o per rimorchi internazionali. O quando c’è da fare il bagno fra i tritoni per festeggiare una vittoria calcistica. La prima cosa buona del Baccano è quindi l’essere una “scusa” per i riscoprire il rione Trevi, quello delle tre spade. Tutto il resto degno di nota è all’interno, a partire dal lungo bancone stile “C’era una volta in America”, l’America di Hopper e dei suoi bar. Di vini si occupa Fabio Casamassima, già Enoteca Ferrara, mentre i cocktail sono sotto la direzione di Valeria, che ha girato parecchi banchi di Roma, dal Brancaleone al De Russie. Particolarmente convincenti, i drink base sono grandi classici e loro rivisitazioni, tra cui un ottimo Bloody Mary con pestato di olive, più qualche zampata creata ad hoc. Buona anche la scelta delle artigianali e dei vini, con bollicine tassative nella zona dedicata alle ostriche. Nota di merito anche per la cucina curata dallo chef Alessandro Cecere, che può giocarsi un petto d’oca servito con carciofini e mele, come degli gnocchetti alla seppia o un hamburger che può competere per entrare nell’all-star capitolino della categoria. Calcio totale alla Cruijff.