A.Zero

Scritto da La Redazione Aggiornato il 11 maggio 2018

Spirito

  • Brandy

Ingredienti

  • 6 cl Brandy Azri dell'azienda Absheron-Sharab infuso con tè nero dell'Azerbaigian
  • 4 cl Sciroppo di melograno fatto in casa con pectina di mela
  • 4 cl Succo di mela fresco
  • 2 cl Limone spremuto

Bicchiere

Old Fashioned

Guarnizione

  • Mela essiccata
  • pepe nero fresco macinato

Tecnica

Shake & strain

Circostanza

  • Dopocena
  • Autunno
  • Inverno

Gusto

  • Sour
  • Fruity

Difficoltà

Facile

Sulle pagine di Zero magazine abbiamo pubblicato una nuova rubrica dedicata a Expo. Aspettate a toccarvi i coglioni, abbiamo cercato di presentare le singole nazioni che parteciperanno all’Expo, giocando con i numeri e le infografiche, parlando dei Padiglioni, dei cibi e delle bevande. A tal proposito abbiamo chiesto allo staff del Rita di creare un cocktail e un appetizer per ogni paese dell’Expo.
A cominciare dall’Azerbaigian, il cui drink con un gioco di parole degno del miglior Bergonzoni si chiama A.Zero.

Preparazione

Versare tutti gli ingredienti in un tin con qualche cubo di ghiaccio, shakerare e filtrare su ghiaccio in un bicchiere Old Fashioned. Guarnire con mela essiccata e pepe nero fresco macinato.
Una ricetta a cura di Chiara Beretta, Edoardo Nono e Fabio Spinelli (in rigoroso ordine alfabetico).

Ed ecco invece l’appetizer di Gianluca Chiaruttini, chef del Rita:

Kebap A.Zero
Il kebap A.Zero è un piccolo spiedino di maiale e pollo da servire come appetizer. Marinare il pollo e il maiale con yogurt, menta, zenzero e buccia di lime per almeno mezzora. Preparare lo spiedino mettendo un pezzo di pollo, poi uno di albicocca secca, poi uno di maiale… e così via. Mettere in forno a 190 °C per 10/15 minuti. Condire con salsa allo yogurt, paprica piccante e granella di pistacchi. Servire su un’insalata di spinaci, guarnendo con disco d’arancia essiccata.

Un ringraziamento a Raul Colombi per le foto e la pazienza.