Cardo

Foto di Dominga Rosati

Spirito

  • Gin

Ingredienti

  • 6 cl Gin Beefeater
  • 1 cl Vermut bianco Oscar 697
  • 2 cl Sciroppo di acacia home made
  • 1 cl Spremuta di lime
  • 1 cl Spremuta di limone
  • 3 Semi di cardamomo

Bicchiere

Coppa Martini

Guarnizione

  • Semi di cardamomo e bacche di ginepro

Tecnica

Shake & strain

Circostanza

  • Aperitivo
  • Dopocena

Gusto

  • Sour

Difficoltà

Facile

“Un nostro cliente, di ritorno da un viaggio in India, ci raccontò di un’usanza tipica dei luoghi visitati: aromatizzare il tè con il cardamomo. Lì nacque l’idea di utilizzare questa spezia per creare un nuovo cocktail”.
Francesco Tancredi e Valeria Armanni sono i proprietari di Ugo, e ci hanno fornito la ricetta del Cardo.

Preparazione

Come si prepara il Cardo? Vai a comprare il cardamomo: ce l’hanno le erboristerie e i negozi etnici. Sono cari entrambi quindi scegli quello più vicino a un parcheggio. Pesta un paio di semi nello shaker (delicatamente). Procurati una bottiglia di gin (meglio se Beefeater). Te ne serviranno solo 6 cl, quindi puoi anche fartelo prestare dal vicino alcolizzato. Versali nello shaker insieme agli altri ingredienti. Aggiungi tanto ghiaccio, shakera quanto basta e versa in coppetta filtrando due volte. Decora con semi di cardamomo e bacche di ginepro che non guastano mai quando si tratta di gin. Un metodo alternativo? Chiedi 7 euro alla nonna e vieni a gustarlo da Ugo bar!