Infrared

Scritto da Martina Di Iorio Aggiornato il 23 aprile 2018

Spirito

  • Gin

Ingredienti

  • 4 cl Hendrick’s gin
  • 3 cl Campari infuso all’olio di mandorla
  • 1 cl Scriroppo di melograno e peperoncino
  • 3 cl Carpano Dry

Bicchiere

Coppa champagne/margarita

Tecnica

Stir & strain

Circostanza

  • Aperitivo
  • Dopocena
  • Autunno
  • Inverno

Gusto

  • Bitter

Difficoltà

Medio

Durante il Salone del Mobile, in occasione di un’installazione di giochi di luce e materia allestita da Sgsm Studio e ospitata dal locale di Corso Garibaldi, i ragazzi del Chinese Box firmano due cocktail a tema: l’Infrared e l’U.V. L’idea principale che è dietro L’Infrared (leggi anche L’U.V.) è la definizione stessa di luce, e per meglio descriverla si sviluppa l’idea dei due confini (Infrared e U.V) dentro i quali l’occhio umano percepisce il fenomeno luminoso.

Preparazione

Versare tutti gli ingredienti in un mixing glass – miscelare e servire in coppa champagne. Vaporizzare, infine, alcolato alla cassia sulla coppa.