M Poison

Scritto da La Redazione Aggiornato il 10 maggio 2018

Spirito

  • Whiskey/Whisky
  • Sherry

Ingredienti

  • 4,5 cl Talisker Storm Single Malt Scotch Whisky
  • 2,25 cl Sherry Fino Tio Pepe ossidato
  • 1,5 cl Miele al timo
  • 0,75 cl Limone spremuto
  • 2 barspoon Liquore alle ciliegia Quaglia
  • 4 drops Angostura Bitters
  • 1 drops Bitter cioccolato
  • 1 drops Aphrodite Bitters

Bicchiere

Coppa champagne/margarita

Guarnizione

  • Rametto di timo

Tecnica

Shake & strain

Circostanza

  • Dopocena
  • Autunno
  • Inverno

Gusto

  • Sour
  • Smoked

Difficoltà

Medio

“M Poison è un drinketto nato al The Doping Club per fare una proposta diversa dai soliti cocktail a base whisky, in modo da poterlo proporre anche a chi si sta avvicinando da poco a questo distillato. È sapido, complesso e orgogliosamente italiano, da assaporare davanti al camino in una giornata autunnale o invernale. Qualcuno mi ha detto che è una delle mie ricette migliori, per questo lo trovate in lista nel mio bar”.
Massimo Stronati ci ha fornito la ricetta del M Poison, cocktail con cui ha partecipato al Diageo Reserve World Class.

Preparazione

Raffreddare mixing glass e coppetta con del ghiaccio. Versare gli ingredienti nel mixing glass su ghiaccio nuovo e mescolare dolcemente, eliminare il ghiaccio dalla coppetta e versarci gli ingredienti con tecnica double strain (ovvero filtrare due volte). Prendere un rametto di timo, bruciarlo con un cerino e inserirlo nel bicchiere.