Palazzo Bonaparte

Zero qui: guarda i quadri con la mano nel panciotto

Contatti

Palazzo Bonaparte Piazza Venezia, 5
Roma

Scritto da Alberto Asquini il 4 luglio 2019
Aggiornato il 18 luglio 2019

Palazzo Bonaparte è uno dei tanti edifici che tracciano i confini di Piazza Venezia, in un ideale abbraccio con il Vittoriano. Risale alla seconda metà del 1600, fu progettato dall’architetto Giovanni Antonio De Rossi ed è passato alla storia per essere stato la dimora romana di Maria Letizia Ramolino, madre di Napoleone Bonaparte, che qui passò gli ultimi anni della sua vita, dilettandosi spesso a osservare da alcune feritoie il viavai di carrozze sulla Piazza. Dopo alcuni passaggi di mano, il Palazzo è entrato nel patrimonio di Generali, che a sua volta lo ha fatto rientrare nel programma Generali Valore Cultura. Dunque restauro e nuova vita, iniziata a luglio 2019, dedicata all’arte e alle mostre, con Arthemisia a fornire i contenuti, dopo aver posto fine alla partnership di lunga data proprio con il Vittoriano. Si comincia con un’esibizione dedicata agli impressionisti, visitabile fino all’8 marzo 2020.