Vogliono chiudere Casetta Rossa

Lo storico spazio di Garbatella di nuovo ingiustamente attaccato dalla burocrazia capitolina

quartiere Garbatella

Scritto da La Redazione il 9 ottobre 2020

Ancora un nuovo attacco da parte delle istituzioni per uno degli spazi di aggregazione, solidarietà e cultura più attivi e significativi a Garbatella. Nel pieno di una serie di attività, un po’ come sempre (il weekend tra le altre cose prevedeva un laboratorio di fumetti e l’iniziativa Deforest’Azione, per la riqualificazione/riforestazione del verde pubblico in memoria di Stefano Cucchi), Casetta Rossa annuncia di aver ricevuto un invito a chiudere da parte della direzione tecnica del Municipio VIII. Cuore dell’esperimento sociale Municipio Solidale e spazio che da sempre lavora per la costruzione di un’idea condivisa di bene comune e per portare cultura e supporto sul territorio del quartiere (e pure oltre), attivissima anche durante la crisi sanitaria ed economica e responsabile della riqualificazione del parco Cavallo Pazzo, Casetta Rossa è nuovamente vittima della burocrazia e dell’ignavia delle istituzioni, totalmente distaccate dai reali bisogni e dall’attivismo concretamente costruttivo sul territorio cittadino.

“La Polizia Locale ha accertato che non viene svolta alcuna attività di trattenimento e svago” si legge nella nota che arrivata dalla Direzione tecnica del Municipio VIII. Concerti, presentazioni, laboratori totalmente gratuiti, corsi, la scuola d’italiano dal martedì al venerdì, iniziative all’insegna della sostenibilità ambientale, un centro estivo autogestitio dai genitori, scambi linguistici, gruppi di lettura, gruppi di acquisto, sportelli di ascolto psicologico e legale, una trattoria e migliaia di pasti distribuiti negli ultimi mesi totalmente ignorati proprio da quelle istituzioni che non sono state in grado di supportare, allo stesso modo, la cittadinanza.

Casetta Rossa, risorsa culturale e sociale insostituibile per Garbatella, non deve chiudere. Per supportare la causa, lo spazio chiede di inviare una e-mail in cui raccontate la vostra esperienza alla Casetta Rossa, questi gli indirizzi: suap.direzionetecnica.mun08@comune.roma.it / direzionetecnica.mun08@comune.roma.it / mettendo in copia casetta.rossa.roma@gmail.com. Di seguito il post condiviso dalla comunità di Casetta Rossa. Se potete, supportate!