La Regola

Zero qui: mangia senza darsene una

Contatti

La Regola Piazza di San Paolo alla Regola, 40
Roma

Orari

  • lunedi 12:30–15 , 19–22:30
  • martedi 12:30–15 , 19–22:30
  • mercoledi chiuso
  • giovedi 12:30–15 , 19–22:30
  • venerdi 12:30–15 , 19–22:30
  • sabato 12:30–15 , 19–22:30
  • domenica 12:30–15 , 19–22:30

Si prega di verificare sempre
l'attendibilità delle informazioni fornite.

Prezzo

Scritto da La Redazione il 20 maggio 2019
Aggiornato il 6 giugno 2019

Rione Regola, pieno centro, dietro il Ministero della Giustizia. Dopo decenni di militanza che mano a mano è diventata sempre più flebile, La Regola ha trovato nuova linfa nei primi mesi del 2019 con un cambio di gestione e di fornelli. Le redini ora sono nelle mani dello chef Massimo Baroni, che per la sua proposta ha deciso di rispettare la tradizione romana, senza però rinunciare a tocchi di personalità e creatività. Uovo pochet fritto, crema di pecorino e perlage di tartufo tra gli antipasti; curiosità come il risotto al pomodoro con rigaje di pollo e pecorino oppure i ravioli di arzilla al pesto di pistacchio e lime per i primi – non manca la sacra triade amatriciana, carbonara, cacio e pepe -; più libertà per i secondi, tra cui si annovera il petto d’anatra o la tagliata di agnello con purè al tè affumicato. Prezzi più che onesti, soprattutto per i primi.

Contenuto pubblicato su ZeroRoma - 2019-06-16