Supplì

Mangiare e bere a Trastevere

Sette chili in sette vicoli

quartiere Trastevere

Written by Nicola Gerundino il 9 September 2020 Aggiornato il 23 October 2020

L’immaginario enogastronomico vorrebbe i vicoli di Trastevere costellati di tavolini con tovagliette a quadri e piattoni – o padelle – dove far mangiare piatti di pasta XXXL ai torpedoni di turisti, accompagnati da vino al fisco. E in parte è così, tra una vecchia guardia che cerca di mantenere uno standard minimo e chi invece punta tutto sull’outfit da cartolina. A bene vedere però, negli ultimi 20 anni Trastevere è stato un quartiere di fondamentale importanza in primis per la città stessa, perché proprio qui sono cominciati a mutare gusti e abitudini. Basti solo pensare al lavoro enorme fatto dal Ma Che Siete Venuti a Fa’ nel campo dell’artigianale, facendo da catalizzatore per un cambiamento epocale nel consumo di birra – anche a livello nazionale. Mentre sul versante cocktail c’è invece l’eredità doppia del Freni e Frizioni, che prima ha spostato le lancette della prima bevuta giornaliera, sdoganando l’aperitivo alla maniera del Nord Italia, poi ha lavorato di gran carriera sulla qualità dei drink, e non è un caso che una delle vette della fase matura del cocktail a Roma, La Punta, sia nata dallo sforzo comune del Freni e del Jerry Thomas – un’altra eccellenza – e abbia trovato casa ancora a Trastevere. Insomma, dietro una patina caotica e affamata di numeri, Trastevere nasconde una rete di eccellenze che attira a sé tutto il resto della città: dalla pizza di Seu a quella de L’Elementare e Peppo, dagli inimitabili supplì di Venanzio al pizzburger di Sesamo, dalla creatività di Zia, Glass e Jacopa alla tradizione de L’Osteria della Trippa, dai biscotti fragranti di Via della Luce al gelato naturale di Fiordiluna e Otaleg. Poi ancora i vini naturali di Les Vignerons, i formaggi dell’Antica Caciara, la carbonara di Eggs, le colazioni stellari da Le Levain fino ai bar che vorremmo avere tutti a due numeri civici di distanza come il Big Star o il San Calisto. Facciamo dieci civici, che il riposo dopo una sbronza è di importanza vitale!

Guarda la mappa

Antica Caciara Trasteverina

Via San Francesco a Ripa 140 A/B, 00153 Roma

Aromaticus Trastevere

Via Natale del Grande 6, Roma

Bar San Calisto

Piazza di San Calisto 3, 00153 Roma

Big Star

Via G. Mameli 25, 00153 Roma

Biscottificio Innocenti

Via della Luce 21, Roma

Cambio

Via San Francesco a Ripa 141, Roma

Da Enzo al 29

Via dei Vascellari 29, 00153 Roma

Da Fabrizio

Via Garibaldi 56, Roma

Eggs

Via Natale del Grande 52, Roma

Enoteca Ferrara

Via del Moro 1, 00153 Roma

Fiordiluna

Via della Lungaretta 96, Roma

Freni e Frizioni

Via del Politeama 4, 00153 Roma

Glass Hostaria

Vicolo del Cinque 58, 00182 Roma

Il Baretto

Via G. Garibaldi 27/G, 00153 Roma

Jacopa

Via Jacopa de' Settesoli 7, Roma

L’Elementare

Via Benedetta 23, Roma

L'Osteria della Trippa

Via Goffedro Mameli 15, Roma

La Boccaccia

Via di Santa Dorotea 2, 00153 Roma

La Punta Expendio de Agave

Via di Santa Cecilia 8, Roma

Latteria Trastevere

Vicolo della Scala 1, Roma

Le Levain

Via Luigi Santini 22, Roma

Les Vignerons

Via Goffredo Mameli 61, Roma

Ma Che Siete Venuti A Fa'

Via Benedetta 25, 00153 Roma

Mama Eat

Via di San Cosimato 9, Roma

Mr Clood

Via Luciano Manara 13, 00153 Roma

Otaleg

Via di San Cosimato 14a, 00151 Roma

Pasticceria Valzani

Via del Moro 37/A, Roma

Peppo al Cosimato

Via Natale del Grande 9, Roma

Pimm's Good

Via di Santa Dorotea 8, Roma

Proloco Trastevere

Via Goffredo Mameli 23, Roma

Santo

Via della Paglia 40, Roma

Seu Pizza Illuminati

Via Angelo Bargoni 10, Roma

Sesamo - Pizza e Cucina

viale Trastevere 83, Roma

Supplì

Via San Francesco a Ripa 137, Roma

Trapizzino

Piazza Trilussa 46, Roma

Zia

Via Goffredo Mameli 45, Roma

Keep updated!
#havingfunisright

By submitting this form, you agree to accept our Privacy Policy.